6 Nazioni, il coach della difesa azzurra Goosen: 'Il gruppo può crescere molto'



Giornata di recupero, massaggi e terapie per la Nazionale Italiana Rugby all’indomani del debutto nel NatWest 6 Nazioni 2018 contro l’Inghilterra. Nessun problema fisico rilevante per Parisse e compagni, che mercoledì voleranno a Dublino in vista della seconda giornata del Torneo che li opporrà all’Irlanda, terza forza del ranking World Rugby e sabato vittoriosa a tempo scaduto a Parigi sulla Francia dell’ex CT azzurro Brunel. Senza infortuni di rilievo da valutare, è spettato all’allenatore della difesa azzurra Marius Goosen incontrare i media nella conferenza del lunedì, tradizionalmente riservata al Team Manager e agli assistenti del CT O’Shea. “Il risultato finale è duro – ha detto il tecnico sudafricano – ma siamo soddisfatti di quanto la squadra ha fatto con la palla in mano. Dopo novembre, con Conor e gli altri allenatori, avevamo parlato di avere un approccio maggiormente offensivo e ieri abbiamo dimostrato di voler andare in questa direzione. Abbiamo messo in più di un’occasione gli inglesi in difficoltà, e parliamo di una delle migliori difese al mondo”. “E’ difficile – ha aggiunto Goosen – far comprendere quanto di positivo vi sia in una prestazione come quella di ieri a fronte di un passivo di trenta punti. E’ ovvio che ci sono molte cose da migliorare, ma il nostro lavoro è far capire ai giocatori che siamo sulla strada giusta, e come possiamo continuare a lavorare per progredire. Abbiamo un gruppo che può crescere ancora molto”. “Ogni reparto – ha dichiarato il tecnico della difesa azzurra – ha fatto bene il proprio lavoro. Dagli avanti, con un’ottima touche e molti palloni portati avanti, sono state create ottime piattaforme di attacco, mentre dietro i trequarti hanno cercato di variare molto tra il gioco al largo e quello negli spazi ristretti. C’è fiducia nel gruppo e questa deriva dal lavoro che si sta portando avanti con le due franchigie di PRO14, dall’accresciuta consapevolezza di poter competere a questo livello”. Domani gli Azzurri svolgeranno una doppia seduta sul prato del “Giulio Onesti” per poi volare a Dublino nella mattinata di mercoledì in vista della seconda giornata del Torneo.

(foto: sito Federugby)

#Italia #natwest6nazioni #MariusGoosen

0 visualizzazioni

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.