6 Nazioni, Italia-Inghilterra, Parisse: 'Avremmo meritato una meta in più. Irlanda? Dovremo recu



Queste le dichiarazioni rilasciate dal capitano dell'Italia, Sergio Parisse, al termine dell'incontro vinto all'Olimpico dall'Inghilterra: "Effettivamente è stata una sconfitta pesante. Ma credo che, all'interno di questa sconfitta, quando abbiamo avuto il possesso del pallone abbiamo fatto delle buone cose. Peccato, nel secondo tempo, la meta di Tommaso Boni nella quale c'era un piccolo in avanti, perché forse, quella meta lì ci avrebbe dato quell'energia in più per finire un po' meglio. Gli inglesi sono stati sicuramente più forti di noi. In difesa, quando non rallenti un po' l'uscita dei palloni è difficile difendere. A caldo è un po' difficile valutare una prestazione, ma di certo Minozzi, Giammarioli e anche Negri, per il quale era la prima partita nel primo 6 Nazioni, credo abbiano fatto una buona partita. Sicuramente sono cose positive per le prossime partite. E' sempre difficile, quando si esce sconfitti da una gara, così, con questo punteggio pesante, ma ripeto: credo che, quando abbiamo avuto il pallone, abbiamo avuto delle buone occasioni, abbiamo segnato due mete e penso che potevamo segnare un'ulteriore meta. Sicuramente c'è ancora da migliorarsi, questi ragazzi che hanno cominciato adesso questo 6 Nazioni ed il loro percorso in Nazionale, prenderanno anche esperienza in partite come queste. Adesso bisognerà riposarsi bene, perché tra pochi giorni andiamo a Dublino ad affrontare una grande Irlanda. Dovremo recuperare bene fisicamente perché questa partita di oggi è stata molto intensa, quindi indubbiamente i nostri allenamenti, in sei giorni, non saranno molti, ma sarà una settimana basata più sul recupero e, probabilmente, con altri ragazzi, i quali fanno parte di questo gruppo, che avranno l'opportunità di giocare sabato prossimo".

#natwest6nazioni #italia #inghilterra #SERGIOPARISSE

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.