BENETTON, ROBERT BARBIERI RINNOVA FINO AL 30 GIUGNO 2019. IL FLANKER: 'ORGOGLIOSO DI FINIRE LA M



Il Benetton Rugby ha comunicato il prolungamento di contratto dell’atleta Robert Julian Barbieri sino al 30 giugno 2019.

Agli annunci degli scorsi giorni riguardanti capitan Budd, Ferrari ed Hayward, il club biancoverde aggiunge un sostanziale tassello della terza linea dei Leoni.

A tal proposito il direttore sportivo Pavanello ha dichiarato: “Da un anno a questa parte Robert sta esprimendo un fantastico rugby essendo da esempio per tutta la squadra. Inoltre le sue qualità si integrano perfettamente nel sistema di gioco voluto dagli allenatori. Si è meritato sul campo il suo prolungamento di contratto, disputando ben 159 gare, e dando prova così del suo attaccamento al club ed alla città”. Barbieri è nato a Toronto il 5 giugno 1984. Flanker e numero 8, è alto 185 cm per 110 kg. Giocatore fisico e potente, tra i migliori placcatori e ball carrier italiani, Robert inizia a giocare in Canada, con gli Yeomen Rugby insieme al fratello Michael – ex internazionale con i nordamericani – approdando in Italia nel 2003 nell’allora Overmach Parma. Nella stagione 2007/2008 approda al Benetton Rugby, conquistando due Scudetti, una Coppa Italia (un’altra l’aveva vinta con il club ducale) ed una Supercoppa Italiana. Fatta eccezione per la parentesi durata un solo anno con la maglia dei Leicester Tigers, Barbieri è da allora che veste i nostri colori essendo giunto di fatto alla decima stagione. Robert Barbieri vanta inoltre 41 caps con la Nazionale Maggiore Italiana. Dopo aver mosso i primi passi in Azzurro con l’U21, mettendosi rapidamente in mostra come flanker di grande sostanza. Riceve la chiamata della Nazionale Maggiore in occasione del tour estivo in Giappone ed Isole Fiji del 2006 con Berbizier CT. Convocato per i Mondiali di Francia 2007, è stato poi costretto a rinunciarvi a causa di una serie di infortuni. Nell’autunno 2010 il suo rientro in Nazionale occasione nella quale mette a segno una meta con l’Australia e si guadagna la riconferma nell’RBS 6 Nazioni 2011, dove ha giocato quattro partite. Ha fatto parte della squadra che ha partecipato ai Mondiali del 2011 in Nuova Zelanda e all’RBS 6 Nazioni 2012, dove si è confermato tra gli azzurri dal migliore rendimento. Convocato dal CT Brunel per i test match autunnali del 2012, Barbieri ha partecipato anche al 6 Nazioni 2013. Per la stagione 2014 Robert è stato convocato nuovamente per il 6 Nazioni, torneo in cui ha disputato tre match (Scozia, Irlanda e Inghilterra). Chiamato da Brunel per il tour estivo, Robert è andato in meta contro il Giappone. Sotto la gestione O’Shea, Barbieri ha collezionato due sole presenze contro Argentina e Scozia rispettivamente nei tour estivi 2016 e 2017. Queste le dichiarazioni dell’atleta biancoverde: “Sono felice di firmare per un’altra stagione con il Benetton Rugby. Le cose stanno andando nel verso giusto, mi piace l’atmosfera, mi piace il sistema impostato dallo staff, posso dire che mi sto veramente divertendo. Per me è un piacere aiutare i giovani a crescere e mettere la mia esperienza a loro servizio. Sono orgoglioso di finire la mia carriera a Treviso, sono cresciuto qui, ringrazio i tifosi e la città per il loro sostegno costante durante queste dieci stagioni e per avermi fatto sentire sempre a casa”.

(foto: sito Benetton Rugby)

#Benetton #RobertBarbieri

0 visualizzazioni

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.