Challenge Cup, Cardiff Blues è in finale



Sul terreno del Cardiff Arms Park sboccano la partita i padroni di casa al 6’. Il 7-0 lo confezionano con un gioco alla mano sul quale gli ospiti si fanno trovare impreparati. Passaggio di Davies lasciato troppo solo al compagno Anscombe che va piazzare il pallone quasi sull’angolo. Non sbaglia la trasformazione Evans. Dopo questa prima fase, il Pau porta i Blues a commettere diversi falli in situazione di mischia chiusa. Su uno di questi Taylor cerca di trovare i primi tre punti, ma il calcio finisce molto a lato dei pali. Però al 20’ Smith approfitta di un pallone gestito male dai padroni di casa per andare in marcatura sotto i pali. Pareggio con la trasformazione di Taylor 7-7. Da una azione personale Evans si guadagna un fallo e poi dalla piazzola riporta in vantaggio i suoi: 10-7. Al 34’ mischia che crolla in territorio Blues e calcio per il Pau che con Taylor riporta in equilibrio lo score: 10-10. Il pareggio anche questa volta non dura molto e al 39’ per un fuorigioco dei francesi i gallesi si riportano nuovamente avanti con il mediano di apertura: 13-10. E così si chiude la prima frazione. Nella ripresa gioco in equilibrio tra le due contendenti, anche se il possesso è nettamente del Pau. L’indisciplina si vede sia da una parte che dall’altra. Al 52’ calcio di punizione, per il possibile pareggio, sbagliato dal mediano di mischia Daubagna. La gara prosegue sempre con questa trama, Pau alla ricerca del pareggio, possesso di palla, ma anche tanti sbagli che lo costringono, sulle punizioni calciate in touche dai Blues,  a ripartire sempre da dietro. Al 74’ un placcaggio alto regala ad Evans un tiro dalla piazzola che sfrutta al meglio. Questi sono i primi tre punti del secondo tempo 16-10. I gallesi si difendono bene e chiudono così la partita e possono festeggiare la conquista della finale!


M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.