CHAMPIONS CUP: Benetton beffato all'82'. Tolone col fiatone fino alla fine.


Finisce 29-30 al Monigo. Il club francese strappa via la vittoria ai veneti.


Treviso. Si conclude un match strepitoso tra Benetton e Tolone, fatto di scontri molto duri dove il club veneto non ha regalato niente ai francesi.

Il match si apre con una meta di Radradra che coglie di sorpresa una difesa biancoverde un po' assopita e segna per il 0-5 al primo minuto di gioco. Trasforma Trinh-Duc, 0-7.

Risponde Treviso con una meta nata da un instancabile avanzamento dei Leoni che gioca con una seconda linea d'attacco e spedisce Brex oltre la linea. É una partita eccezionale ritmata da notevoli scontri fisici.

La seconda marcatura passa per le mani di Gori, ed il Tolone comincia a titubare davanti al XV di Crowley che dimostra tutta la propria pericolosità. Il primo tempo si chiude sul 14-13 per Treviso.

Nel secondo tempo i francesi ritrovano vigore attraverso la marcatura di Tuisova e altri tre punti facili trovati da Turin-Duc dopo una spallata in ruck del terza linea biancoverde Manu fischiata dall'arbitro. 14-13.

Continua inarrestabile Treviso: arrivano i cambi per le prime e le seconde linee, con Negri, Traore, Minto, Baravalle e Pasquali. Le nuove forze spingono la formazione di casa in profondità nel territorio francese.

All'ultimo quarto McKinley riporta Benetton al meno uno. 20-21.

Un piazzato di Thrin-Duc allontana Tolone di più quattro. Ma la risposta dei Leoni é fortissima e continua a rincorrere inarrestabile l'RCT e ci pensa McKinley ad accorciare le distanze con un piazzato per il 23-24.

Al 71' un altro piazzato di Thrin-Duc allontana un altro po il club francese per il 23-27. I Leoni lavorano sull'asse sotto i pali avversari, un brutto passaggio fa temere l'intercetto francese bloccato dall'arbitro che segnala un fallo. Calcio a favore del Benetton: si va al 26-27 con McKinley al 73'.

L'ovale resta nelle mani dei Leoni che insistono solidi e coraggiosi a ridosso della linea bianca avversaria e trovano il fallo della difesa francese: 29-27.

Il Monigo impazzisce. I Leoni difendono placcando ogni filo d'erba. Mischia per i francesi sotto i pali di casa, trovano il fallo e vincono 29-30.

Finale amaro per il Benetton sorpassato solo di un punto non casa propria. Al secondo turno dell'EPCR Champions Cup, il XV di coach Crowley si affaccia sul palcoscenico europeo da grande campione, calce di tener testa anche ai giganti francesi.


0 visualizzazioni

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.