Champions Cup, i campioni in carica escono di scena: Leinster-Saracens 30-19



Dopo due vittorie consecutive della Champions Cup, i Saracens escono dal torneo nei quarti di finale, superati in trasferta dal Leinster 30-19. Nei primissimi minuti passa in vantaggio il XV di casa, con una meta realizzata da Ringrose al 4', trasformata da Sexton. Dall'altra parte gli ospiti rispondono con due calci di punizione, messi a segno da Farrell (12', 17'). Al 21' i giocatori del Leinster guadagnano una punizione con Sexton che centra i pali. E siamo sul 10-6. Il risultato si muove nuovamente al 27', con il terzo calcio di punizione a favore degli ospiti. Farrell porta il parziale sul 10-9. Al 32' assalto nei 22 metri dei padroni di casa che guadagnano un calcio davanti ai pali, semplice da calciare, per Sexton, 16-9 al 33'. Passano pochi secondi e il Leinster concede un calcio di punizione, in maniera abbastanza banale, ai Saracens, che si riportano a -1. Punizione calciata dai 50 metri da Bosch. La prima frazione di gioco si chiude con i Saracens che provano ad andare in meta, ma sprecano l'ultimo tentativo con una touche sbagliata, e si va al riposo sul 13-12.

Dal ritorno negli spogliatoi, placcaggio alto dei Saracens con Sexton che, dalla lunga distanza, centra i pali e porta il risultato sul 16-12. Al 47' la franchigia irlandese aumenta il proprio vantaggio con una meta realizzata da Leavy, che va sotto i pali, trasformata da Sexton, 23-12. All'altezza del 55', il Leinster prova a chiudere la partita con una ventina di fasi all'interno dei 22 metri avversari, ma spreca tutto con un in avanti. Ma ci vogliono appena altri 3 minuti perché vadano a marcare altri 5 punti con Lowe. Dopo 2/3 di partita il risultato si aggiorna sul 30-12, grazie alla trasformazione di McFadden. Al 64' l'orgoglio degli inglesi porta anche per loro i primi punti nella ripresa con Cowan. L'azione nasce da un placcaggio irregolare del Leinster con il calcio di punizione messo in touche. Dalla rimessa laterale la maul che porta alla marcatura, trasformata da Farrell. 30-19. Nel frattempo Sexton esce e lascia il posto a Carbery. Al 75' cartellino giallo per Toner, che lascia i Leinster con un uomo in meno, sostanzialmente negli ultimi 5 minuti della partita. Difesa del XV che gioca nel PRO14 che resiste e festeggia la qualificazione in semifinale.


M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.