CONTINENTAL SHIELD, HEIDELBERG-CALVISANO, COACH BRUNELLO: 'DOVREMO ESSERE DISCIPLINATI E CONCRET



Coach Massimo Brunello, allenatore del Calvisano, sabato13 gennaio vi aspetta la semifinale di andata dei play-off della Continental Shield, in Germania. Con quale spirito vi state preparando ad affrontare questa sfida? "Il passaggio del turno in Europa era uno dei nostri obiettivi e quindi ne siamo fieri, e c'è entusiasmo nell affrontare i tedeschi in questa semifinale. Siamo anche consapevoli che abbiamo le potenzialità per superare questa sfida". Qual'è la situazione della squadra a livello fisico? In particolare, i giocatori sono tutti disponibili? "Siamo quasi tutti a disposizione. Restano ancora assenti gli infortunati di lungo corso come Andreotti e Pettinelli che però a breve rientreranno. Problemi meno gravi per Fischetti, Venditti e Paz che sono a riposo precauzionale. La squadra in generale, a livello fisico, sta bene". Incontrerete, in trasferta, i tedeschi dell'Heidelberger, squadra che avete già avuto modo di conoscere, perché lo scorso ottobre, nella prima giornata della fase a gironi, i padroni di casa ebbero la meglio per 23-19. Che tipo di squadra è l'Heidelberger e come va affrontata? "E’ una squadra fisica molto disciplinata e che ha, nella conquista e difesa, le sue armi migliori. Sbaglia poco e contro di loro bisogna essere disciplinati e concreti senza prendere rischi fuori dal piano di gioco". Se passerete il turno, giocherete ad aprile contro la vincente tra i georgiani di Batumi ed i romeni di Timisoara. Chi "preferirebbe" incontrare? "Batumi l'ho visto poco ma sembra una buona squadra anche se potenzialmente inferiore ai rumeni . Penso che sarebbe meglio Timinsoara soprattutto per la trasferta più agevole visto che ad aprile potremmo avere un calendario di impegni molto impegnativo". Quanto conta per voi la Continental Shield e come si riesce a conciliare quest'impegno con il campionato di Eccellenza nel quale state primeggiando? "Ci teniamo ad arrivare in fondo, e con la società, ad inizio stagione, abbiamo costruito una rosa competitiva in base alle nostre disponibilità, proprio per arrivare alle fasi finali in entrambe le competizioni. Conciliare gli impegni è la cosa più difficile soprattutto a livello mentale, ma la continuità di rendimento è la caratteristica delle grandi squadre. Lavoriamo ogni giorno per migliorare questo aspetto".

(foto: sito Calvisano Rugby)

#continentalshield #europeanrugbychallengecup #CALVISANO #massimobrunello

0 visualizzazioni

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.