ECCELLENZA: Ripartiamo, con lo streaming. Accordo con la Federazione Italiana Rugby



GLI HIGHLIGHTS IN ONDA SU ITALIA 1, ITALIA 2 E MEDIASET PREMIUM SPORT

Roma – La FIR informa di aver raggiunto una serie di accordi volti a garantire la piena visibilità del Campionato Italiano di Eccellenza per la Stagione Sportiva 2016/2017, mettendo al tempo stesso a disposizione delle Società partecipanti un servizio di video-analisi dedicato.

A partire dalla quinta giornata del massimo campionato, in programma tra sabato 3 e domenica 4 dicembre, tutti gli incontri saranno prodotti da FIR in collaborazione con MSNetwork, che li trasmetterà in diretta streaming sul portale www.therugbychannel.it ed on-demand sul proprio canale Youtube, garantendo così per la prima volta la copertura integrale della principale competizione domestica organizzata da FIR.

CLICCA QUI PER IL LINK A THERUGBYCHANNEL.IT

Al tempo stesso, grazie all'accordo raggiunto con Mediaset, la visibilità dell'Eccellenza verrà significativamente implementata con la messa in onda degli highlights di ogni singola giornata all'interno di Studio Sport, il principale telegiornale sportivo di Italia 1. Repliche degli highlights di ogni giornata saranno disponibili inoltre nei TG di Italia 2 e di Premium Sport all'indomani della messa in onda su Italia 1 e resteranno visualizzabili nel portale di Studio Sport e sulle principali piattaforme social di FIR.

L'aumentata copertura del massimo campionato impatterà positivamente anche sul lavoro degli staff tecnici che, grazie alla produzione federale di tutti i cinque incontri ed al servizio di video-analisi messo a disposizione dalla FIR potranno rivedere tutti gli incontri on-demand poche ore dopo la conclusione degli stessi, ed avranno a disposizione entro ventiquattro ore dalla fine dei singoli match, i principali tagli necessari ad analizzare gli incontri.

"Il Campionato di Eccellenza - ha dichiarato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi - costituisce una tappa fondamentale nel percorso di formazione dei nostri giovani prospetti, e non possiamo che essere entusiasti all'idea di poter per la prima volta nella storia del nostro sport offrire ai nostri appassionati la possibilità di assistere in diretta a tutti gli incontri" ha dichiarato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi.

“In un’era come quella odierna, caratterizzata da un incremento dell’uso dei social media, è importante dare rilevanza alla presenza del nostro sport in Italia sulle nuove piattaforme di comunicazione oggi disponibili, mantenendo al tempo stesso una presenza di qualità su canali più tradizionali. In questo senso riteniamo strategica la scelta di Mediaset che, con la messa in onda delle migliori azioni di ogni singola giornata, contribuirà significativamente a far conoscere il nostro campionato alla più ampia audience possibile".

"Infine - ha concluso Gavazzi - siamo felici di poter mettere a disposizione delle nostre Società e dei loro staff tecnici un servizio dedicato di video-analisi che, sicuramente, potrà innalzare sempre più il livello dell'Eccellenza".

Si parte domani alle 14.30 con l'anticipo tra S.S. Lazio Rugby e FEMI-CZ Rovigo. Al CPO Giulio Onesti i biancocelesti cercheranno di conquistare punti utili per risalire la classifica contro i Campioni d'Italia in carica che non vogliono perdere il contatto con la zona play-off. Alle 15 il Petrarca Padova ospiterà le Fiamme Oro con la squadra di Casellato che non vuol perdere di vista il quarto posto. La capolista Patarò Calvisano cercherà di incrementare il vantaggio in classifica nel derby lombardo contro il Rugby Viadana 1970, mentre il Sitav Lyons Piacenza faranno visita al Mogliano Rugby. Chiuderà la quinta giornata di campionato il match tra Conad Reggio e un sorprendente Lafert San Donà che non ha intenzione di interrompere la rincorsa al primato.


0 visualizzazioni

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.