ll Valsugana porta a casa il primo posto



Valsugana che incontrerà il CUS Genova nella prima partita dei playoff per l’approdo al campionato di Eccellenza; questo il verdetto uscito dall’incontro tra Valsugana e Colorno e vinto dai biancocelesti, senza farsi mancare qualche paura nel finale, per 34 a 33.

Primo posto nel girone che permetterà ai ragazzi di Polla Roux di giocare la partita di ritorno in casa il prossimo 13 aprile dopo la partita di andata a Genova la prossima domenica.

Partono forte entrambe le squadre, a viso aperto e con grande dispendio di energie vista la giornata afosa.

Nei primi si assiste ad un gioco di forza tra gli avanti che premia all’8’ il Colorno con la meta di Sclavi bravo rompere il muro difensivo dei padovani (trasforma Ceresini), con il pareggio del Valsu al 19 che sfrutta un grossolano errore del Colorno recuperando un retro passaggio errato e schiacciando in mezzo ai pali (trasforma Benetti), ed al 23’ bella meta dei rossi di Colorno con un carrettino dentro i 22’ dopo avere vinto propria la touche.

Da qui alla fine del primo tempo escono i trequarti del Valsugana con tre mete una più spettacolare dell’altra; al 27’ Beraldin conclude al largo dopo una mischia dentro i 22 del Colorno, al 38’ Lisciani schiaccia dopo un’azione in velocità con sostegno a Beraldin e Paluello bravi a mettere in moto le gambe partendo appena dopo la metà campo, e soprattutto allo scadere quando una percussione di Liscaiani e Beraldin permetteva a Liut di avere una prateria e poter schiacciare per il 31 a 14 del primo tempo (mete tutte trasformate da Benetti, inframezzate dal piazzato dello stesso mediano al 33’).

Sembra una partita finita perché ad inizio ripresa lo specialista Benetti al 5’ piazza in mezzo ai pali mettendo un break che se garantiva un vantaggio sostanzioso, scaricava emotivamente i biancocelesti sicuri di avere chiuso l’incontro.

Il Colorno ne approfittava e nel giro di 20’ minuti metteva a segno tre mete che facevano giocare il Valsugana in apnea per gli ultimi 10’.

Bravo Ceresini all’8’ bucare la difesa in prima fase con una corsa di 40 metri trasformata da egli stesso, all’11’ Cozzi schiaccia a terra dopo un’azione da touche ed al 28’, sempre Ceresini galvanizzato dalla splendida partita giocata fino a quel punto metteva a segno la seconda meta personale azzerando di fatto il vantaggio creato dai biancocelesti nel primo tempo.

Bravi i ragazzi di Roux a recuperare attenzione e disciplina utile per arrivare all’80’ con la vittoria che permette al Valsu di giocare da primo della classifica i playoff.

Gli accoppiamenti delle semifinali saranno dunque Valsugana-Cus Genova e Piacenza-Verona.

Il Valsugana arriva alle semifinali per il secondo anno consecutivo, grande orgoglio per la dirigenza locale che vede il frutto dell’intenso lavoro svolto nelle junior trovare risultato nelle squadre maggiori.

Padova (PD) – Stadio “Valsugana Rugby Padova” – domenica 29 Aprile 2018

Valsugana Rugby Padova vs Rugby Colorno 34 – 33 (31 – 14 pt)

Marcatori: 8 pt Scalvi m, Ceresini (0-7); 19 pt Sironi m, Benetti tr (7-7); 23 pt Pomaro m, Bronzini tr (7-14); 27 pt Beraldin m, Benetti cp (14-14); 33 pt Benetti cp (17-14); 38 pt Lisciani m, Benetti tr (24-14); 40 pt Liut m, Benetti tr (31-14); 5 st Benetti cp (34-14); 8 st Ceresini m, Ceresini tr (34-21); 11 st Cozzi m (34-26); 28 st Ceresini m, Ceresini tr (34-33).

Valsugana Rugby Padova: Paluello (29 st Mamprin), Lisciani, Dell’Antonio A, Calderan, Beraldin, Sartor, Benetti, Girardi (6 st Ferraresi), Sironi, Rizzo, Liut (13 st Chimera), Cardo, Varise (17 st Paparone), Pivetta (Cap) Lastra (22 st Caporello).

All. Roux – Faggin.

Rugby Colorno Bronzini (3 st Cozzi), Scalvi, Ceresini, Terzi (Cap), Castagnoli (24 st Papa), Silva (24 st Piccioli), Modoni (13 st Boccarossa), Borsi, Armantini (6 st Benchea), Du Plessis, Minari, Da Lisca, Redolfini (6 st Buondonno), D’apice (6 st Sito Alvarado), Pomaro (13 st Romano).

All. Sinclair.

Arbitro: Sig Boraso (Rovigo)

GdL: Sig Cusano (Vicenza), Sig Bellinato (Treviso)

Calciatori: Benetti 6/7; Ceresini 4/5; Bronzini 1/1

Note: Cielo soleggiato; temperatura calda; campo in ottime condizioni. Spettatori circa 800.

Punti conquistati in classifica: Valsugana 5 – Colorno 2

Man of the Match: Calderan (Valsugana)


0 visualizzazioni

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.