Per il World Rugby, Belgio-Spagna andrebbe rigiocata



Il World Rugby ha rilasciato un comunicato tramite il quale dichiara che l’ormai famosa partita tra il Belgio e la Spagna, decisiva per la qualificazione ai prossimi mondiali di rugby, andrebbe rigiocata. 

Ecco in dettaglio quanto detto dal maggior organo mondiale di rugby.

"Il World Rugby è profondamente preoccupato per quello che è accaduto durante il match tra Belgio e Spagna del Rugby Europe Championship, in particolare per la scelta da parte degli organizzatori di un arbitro non neutrale, senza tener conto delle preoccupazioni in tal senso avute dalla Spagna per tale designazione.

Pur riconoscendo la responsabilità di Rugby Europe nel valutare eventi che fanno parte delle proprie competizioni, dato il contesto e l’importanza di tale gara, World Rugby ha agito immediatamente per richiedere informazioni relative ai suddetti problemi a Rugby Europe e alle parti coinvolte. Avendo preso in considerazione tutte le informazioni disponibili, il Comitato Esecutivo del World Rugby e il Consiglio della Coppa del Mondo di Rugby ritengono che il rigiocare la partita sarebbe la decisione migliore nell’interesse del gioco”. Oltre a questo va tenuto conto anche l’aspetto relativo all’ineleggibilità di alcuni giocatori.

“Per questo è stata costituita una commissione disciplinare, istituita da Christopher Quinlan, capo del World Rugby’s independent Judicial Panel, che, data l’importanza e la complessità di tutta la questione, darà una piena ed indipendente revisione dei fatti,nel minor tempo possibile, per poter dare riscontri certi rispetto a quanto accaduto.

Una commissione indipendente è stata invece creata da Rugby Europe per valutare la condotta dei giocatori dopo il fischio finale della partita tra Belgio e Spagna”.

#superugby #Belgio #Spagna

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.