PRO14: arriva il Connacht al Lanfranchi, è sfida in famiglia


"Non c'è spazio per errori contro le Zebre" coach Keane chiede massima allerta ai suoi per la sfida di domani.


Micheal Bradley, photo credit: Sportslife

Domani allo Stadio Sergio Lanfranchi, le Zebre ospiteranno gli ex campioni di PRO12 (2015-16) del Connacht, reduci da una bruciante sconfitta 36-30 contro i Cardiff Blues dello scorso venerdì.

Nonostante due punti di bonus conquistati, quattro mete, 30 punti in totale e delle reali opportunità per vincere la gara, la squadra di Galway si è persa in soft errors, concedendo troppo ai padroni di casa: tanti placcaggi sbagliati e poca conquista di territorio sono forse stati i fattori principali della disfatta di Connacht, al momento quinto in classifica nella Conference A, sei punti avanti alle Zebre.

Galvanizzati dalla recente notizia che la giovane e versatile terza linea Sean O’Brien (22) ha esteso il suo contratto con la provincia natia che lo vedrà appartenere allo Sportsground per altri due anni, fino alla fine della stagione 2019-20, gli uomini di coach Keane staranno bene attenti in quel di Parma questo sabato. “Non abbiamo giocato nemmeno vicino ai nostri soliti standard, perciò sabato a Parma dobbiamo fare attenzione” ha dichiarato il pilone sinistro Denis Buckley, 128 presenze e 7 mete in maglia Connacht dal debutto nella stagione 2011-12, uno dei protagonisti della vittoria finale contro Leinster al Murrayfield nel 2016.

La formazione titolare che affronterà le Zebre a Parma includerà la nuova recluta Pita Ahki come secondo centro affiancato da Tom Farrell, il 25enne ex Wakaito e Nazionale Seven neozelandese ha fatto la sua prima apparizione in campo nella sconfitta contro Cardiff Blues lo scorso venerdì sera soddisfacendo le aspettative di tutti. Per l’occasione verrà schierata una nuova coppia mediana con Steve Crosbie a n10 e Kieran Marmion al rientro dagli impegni internazionali nel ruolo di mediano di mischia. Nel pacchetto degli avanti Shane Delahunt, che ha segnato due mete contro Cardiff, vestirà la maglia n2 affiancato a sinistra da Denis Buckley e a destra da Finlay Bealham. Ultan Dillane e James Cannon in seconda linea, per il quale sarà già pronto in panchina l’esordiente Cillian Gallagher che ha debuttato contro Worcester ad ottobre. Eoghan Masterson e James Connoly ai lati del pacchetto di mischia, rispettivamente nella posizione di blindside flanker e openside, infine chiude il pacchetto il capitano John Muldoon a n8. Nel trinagolo allargato ci saranno Cian Kelleher e Matt Healy sulle ali con al vertice l’estremo Tiernan O’Halloran.

“Vedere le Zebre giocare contro Munster la scorsa domenica ci ha aiutato a capire la reale pericolosità di questa squadra. Il nostro vecchio coach e amico Michael Bradley (allenatore del Connacht dal 2003-10), insieme a Conor O’Shea, sta svolgendo un grande lavoro nella franchigia e l’influenza irlandese si fa sentire” dichiara il coach Kean. “Abbiamo lavorato su tutto ciò che è andato male venerdì contro Cardiff e pensiamo di avere buone possibilità a Parma, dobbiamo andare con la giusta attitudine e non c’è spazio per errori contro le Zebre”.

I ducali padroni di casa invece, forti della prova contro Munster, scenderanno in campo con 8 azzurri al rientro dopo la parentesi con la Nazionale di O'Shea: Minozzi, Bellini, Boni, Giammarioli, Canna, Violi, Chistolini e Lovotti. Sarà assente il capitano Tommaso Castello perciò il ruolo verrà ricoperto dal veterano George Biagi, mentre fa ritorno Maxime Mbandà con la maglia da titolare dopo l'ottima prestazione dimostrata in campo domenica scorsa, dove in soli 40 minuti è riuscito a dare un contributo importantissimo alla squadra battendo 2 difensori, guadagnando 34 metri in 7 corse e compiendo 7 placcaggi in fase difensiva.

Il triangolo allargato sarà composto da Minozzi ad estremo, Bellini e Venditti sulle ali. Boni e Bisegni la coppia ai centri. Mediana affidata a Canna e Violi. In prima linea Lovotti, Fabiani e Chistolini, segue la seconda linea con Krumov e Biagi, ai lati Mbandà con la maglia numero 6, Minnie openside flanker e Giammarioli a chiudere il pack.

#ZEBRE #connacht #bradley #guinnesspro14

0 visualizzazioni

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.