SCONFITTA INTERNA PER IL VALSUGANA NEL DERBY VENETO CON VERONA PER 14-20



Il match si risolve all'’80’, quando a tempo quasi scaduto il Verona ruba una touche nella propria metà campo al Valsugana e grazie ad un paio di cambi di fronte riesce a realizzare la meta della vittoria. Fino a quel momento i ragazzi di Roux si trovavano in vantaggio, dimostrandosi capaci di reggere alla pari il confronto con il pacchetto di mischia veronese e soprattutto superiori nelle fasi statiche dell’incontro. Parte forte il Verona che già al 5’ del primo tempo taglia in due la difesa dei biancocelesti con un angolo di corsa che portava Beltrame indisturbato a schiacciare in mezzo ai pali; nessuna difficoltà per McKinney a trasformare. Sembra tutto facile per i ragazzi di Zanichelli, che però non hanno fatto i conti con il Valsugana che comincia a macinare il proprio gioco, partendo dalla fonte di gioco più importante, la mischia, dove i biancocelesti dimostrano una superiorità inaspettata. Dopo una serie di mischie a centro campo si arriva al 26’ quando Giacon, dopo una notevole giocata al largo, schiaccia in meta per il 7 a 5 parziale. I piazzati successivi di Benetti, al 32’ ed al 36’ portano il risultato del primo tempo ad un 11 a 7 che fa ben sperare i padovani ma che non mette fuori gioco i veronesi. Il secondo tempo si gioca sulla falsariga del primo, con le mischie che si confrontano senza che nessuna delle due abbia un predominio definitivo. Poco dopo un piazzato di McKinney al 3’, il Valsugana non sfrutta bene il giallo di D’Agostino al 6’ del secondo tempo, incapace di realizzare alcun punto malgrado l’uomo in più. Da qui alla fine sarà un duello tra calciatori, tra Benetti e McKinney, che porteranno il risultato fino al 14 a 13 prima dell’ultima meta finale del Verona.

TABELLINO

Valsugana Rugby Padova vs Verona Rugby 14 -20 (11-7 pt) Marcatori: p.t.:5 pt M Beltrame tr MCKinney (0-7),26 pt M Giacon, 32 pt cp Benetti (8-7); pt 36 cp Benetti (11-7); st 3 cp MCKinney (11-10), st 18 cp Benetti (14-10), st 26 cp MCKinney (14-13), st m 40’ Spinelli tr MCKinney (14-20). Valsugana Rugby Padova: Paluello, Dell’antonio F (6 st Beraldin), Caione, Dell’antonio A, Giacon (26 st Lisciani), Sartor (39 st Scapin), Benetti, Girardi, Sironi, Rizzo (16 st Ferraresi), Liut (30 st Chimera), Cardo, Paparone (13 st Varise), Pivetta,(Cap) (32 st Sanavia), Lastra (st 23 Caporello). A disposizione: ----- All. Roux – Faggin Verona Rugby: Melegari, Lindaver (29 st Zanon), Pavan, Quintieri (15 st Neethling M), Beltrame (35 st Leso), Mckinney, Soffiato, Artuso (Cap) (20 st Spinelli), Riccioli, Zago (31 st Rizzelli), Cattina, Montauriol (4 st Braghi), D’agostino, Neethling R (1st Rossi), Furia. A disposizione: ----- All. Zanichelli. Arb. Trentin (Milano) GdL: Borsetto (Milano) Chiappa (Bergamo) Cartellini: 6 st D’Agostino giallo (Verona) Calciatori: 3/1 Benetti (Valsu); 4/4 MCKinney (Verona) Note: Giornata. Cielo coperto, campo in buone condizioni, temperatura mite. Spettatori circa 450 Punti conquistati in classifica: 1 (Valsugana) – 4 (Verona) Man of the Match: Artuso M

(foto: Ufficio Stampa Valsugana Rugby)

#rugbyserieA #valsugana #verona

0 visualizzazioni

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.