TOP12 - I Medicei senza timore affrontano la corazzata Calvina, ma reggono un tempo


Presutti : «Io vedo le cose nella realtà più semplice. È chiaro che per noi giocare a Calvisano, a Padova o da qualche altra parte è complicato, nel senso che la differenza di qualità e di obiettivi tra noi e queste squadre c’è tutta. Poi anche l’anno scorso, sia a Firenze che qui a Calvisano, abbiamo fatto un ottimo primo tempo come è successo oggi. Quando però gli altri aumentano un po’ il ritmo e si accusa un po’ di fatica ci castighiamo da soli. Al di là delle bravura individuale e collettiva sulle prime due mete del secondo tempo del Calvisano, queste sono nate su palloni in possesso nostro persi scioccamente. Naturalmente le partite si giocano anche su palloni di recupero e su accelerazioni come ha detto Massimo (Brunello – ndr) e quando una squadra perde di conseguenza il necessario approccio mentale tutto diventa più facile per loro e tutto è più difficile per noi».


Calvisano – La Toscana Aeroporti I Medicei ha retto un tempo a Calvisano con il Patarò nella seconda giornata di TOP12. Il finale, 35 a 10 ha dato merito alla reazione dei padroni di casa del secondo tempo che ha cambiato volto alla partita. I ragazzi di Presutti e Basson hanno affrontato il match a viso aperto sin dai primi minuti, con buona pressione sia nelle fasi statiche che sul gioco aperto mettendo in grande difficoltà i calvini sopratutto in touche. La buona l’organizzazione in mischia dinamica e l’ottima touche biancoargentorossa ha favorito le ripartenze dei ball carrier con Battisti e Greeff in evidenza, quest’ultimo ottimo anche in difesa.

Sull’altro fronte l’estremo fuori classe Van Zyl – man of the match – è riuscito nelle fasi iniziali solo a contenere Newton suo antagonista nel duello tattico. Il sudafricano ha trovato poi buona sponda in Semenzato nel secondo tempo quando si è trattato di cambiare ritmo alla partita e provare tutte le occasioni per aggirare la pressione gigliata. Meno errori e la velocità nel riproporsi sui recuperi e nei contrattacchi hanno fatto il resto e delineato la vittoria del XV di Brunello.

DICHIARAZIONI

Calvisano, Pata Stadium – Sabato 22 settembre 2019

Top12 II giornata

Patarò Calvisano v Toscana Aeroporti I Medicei 35-10

Marcatori: p.t.12’ c.p. Newton (0-3); 15’ c.p. Pescetto (3-3); 27’ m. Cerioni t. Newton (3-10); 35’ c.p. Pescetto (6-10) s.t.47’ Van Zyl t. Pescetto (13-10); 49’ c.p. Pescetto (16-10); 55’ m. De Santis t. Pescetto (23-10); 71’ m. Mazza t. Pescetto (30-10); 77’ m. Pescetto (35-10)

Patarò Calvisano: Van Zyl (67’ Susio); Bruno; De Santis; Mazza; Dal Zilio (41’ Panceyra-Garrido); Pescetto; Semenzato (80’ Consoli); Koffi (55’ Vunisa); Archetti (cap); Zdrilich (63’ Zanetti); Van Vuren; Andreotti; Leso (72’ Gavrilita); Luccardi (47’ Manfredi); Morelli (64’ Zanusso)

All. Brunello

Toscana Aeroporti I Medicei: Cornelli (41’ Biffi); Lubian; Rodwell; Cerioni (58’ Lupini); McCann; Newton; Rorato (55’ Taddei); Greeff; Minto; Boccardo (55’ Chianucci); Maran (cap); Brancoli (63’ Cemicetti); Battisti; Giovanchelli (55’ Broglia); De Marchi (55’ Zileri)

All. Presutti, Basson

Arb.:Boraso (Rovigo)

AA1 Piardi (Brescia) AA2 Russo (Milano)

Quarto Uomo: Locatelli (Bergamo)

Cartellini: /

Calciatori: Pescetto (PataròCalvisano) 6/7; Newton (Toscana Aeroporti I Medicei) 2/2

Note: giornata calda, 31° circa, campo asciutto. Circa 1100 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Patarò Calvisano – Toscana Aeroporti I Medicei 35-10 (5-0)

Man of the Match: Van Zyl (Patarò Calvisano)

#top12

0 visualizzazioni

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.