EPCR - LA DIRETTA STREAMING DELLA PARTITA DI MOSCA DEL MOGLIANO RUGBY

14/10/2016

 

MOGLIANO - Quello che attende la delegazione del Mogliano Rugby in partenza per Mosca, sarà un weekend intenso e particolarmente difficile, ma allo stesso tempo stimolante. La trasferta prevista per la prima partita della nuova stagione di Qualification Cup nasconde molte insidie, con il Club Russo dello Krasny Yar che sembra rappresentare un avversario completo e competitivo. Fortunatamente non sarà lunga ed "estrema" come accaduto due anni fa contro la compagine dell'Enisei. Partenza all'alba di sabato mattina per l'aeroporto di Bologna, con volo diretto a Mosca e arrivo in serata nell'Hotel non lontano dallo stadio "Monino" e dalla Capitale. Domenica alle 13:00 (local time), le 12:00 in Italia, il kick off dell'incontro e dopo il terzo tempo, immediato trasferimento in aeroporto per il ritorno con volo diretto al "Marco Polo" di Venezia. L'arrivo a casa è previsto attorno alle 22:30/23:00.

 

L'Head Coach Darrel Eigner ha preparato la partita durante queste settimane di attesa e si sente pronto per la sfida che attende la sua squadra: "Le partite di Coppa sono sempre particolari, molto difficili ma anche con un sapore speciale perchè è un'opportunità di giocare contro squadre internazionali, cosa che non capita di poter fare tutti i giorni. Sarà una trasferta durissima ma che affrontiamo con molta fiducia. Ci siamo allenati bene con la giusta concentrazione, siamo pronti per dare tutto una volta in campo."

 

Assisteremo all'esordio in biancoblu, nella posizione di terza centro, di Filippo Ferrarini. I gradi di Capitano per l'occasione saranno assegnati al flanker Matteo Corazzi. Subito in campo da titolare, dopo l'esordio in Campionato, il mediano di mischia Francesco Fabi, mentre Trent Renata lascia ad Antonio Giabardo la direzione della squadra, andando a ricoprire il ruolo di primo centro al fianco di Marco Zanon.

 

Sarà possibile seguire la diretta streaming dell'incontro a questo link:http://news.sportbox.ru/vdl/player/media/151942?autostart=true&only_player=1

 

Conosciamo un po' i nostri prossimi avversari:

Krasny Yar è un club di rugby russo fondato nel 1969 nella città di Krasnoyarsk che, non ufficialmente, è la capitale del rugby russo. Giocano nella Professional Rugby League, che è la massima categoria del paese. Hanno un budget operativo di oltre 2,5 milioni di euro che li rende uno dei più grandi club insieme ai rivali di sempre del Krasnoyarsk e dell'Enisej-STM, il club contro il quale Mogliano ha giocato due anni fa venendo sconfitto, sempre in terra Russa. Con il VVA Monino è la squadra che storicamente ha vinto il maggior numero di titoli. Otto Campionati Russi, due Campionati Sovietici e 7 Coppe di Russia. Nonostante rimanga sempre una potenza nel Rugby russo, dal 2001 non ha più vinto il titolo nazionale e per cercare di tornare nuovamente grande, nel 2010 ha stipulato degli accordi con la Canterbury Rugby Union e i Canterbury Crusaders, per usare le loro strutture in alcuni periodi dell'anno, sostenere allenamenti di alto livello e reclutare giocatori. Questo il loro sito (http://yar-rugby.ru/). Nel roster parecchi giocatori con caps in Nazionale e tre giocatori tongani.

 

Questa la formazione annunciata dal Mogliano Rugby:

Qualifying Competition: Krasny Yar v Rugby Mogliano
16/10/2016
Inizio: 13:00 ora locale, le 12:00 in Italia
Monino Stadium

Rugby Mogliano


15. Lorenzo Masato (Mediano di mischia)
14. Alberto Bonifazi (Ala)
13. Marco Zanon (Centro)
12. Trent Renata (Apertura/Estremo)
11. Mattia D'Anna (Ala)
10. Antonio Giabardo (Apertura/Mediano di mischia)
9. Francesco Fabi (Mediano di mischia)
1. Francesco Vento (Pilone sinistro)
2. Edoardo Ferraro (Tallonatore)
3. Mirko Rapone (Pilone destro)
4. Mike Van Vuren (Terza linea/Seconda linea)
5. Giordano Baldino (Seconda linea)
6. Jacopo Bocchi (Terza linea/Seconda linea)
7. Matteo Corazzi (Terza linea) (C)
8. Filippo Ferrarini (Terza linea)
16. Giacomo Nicotera (Tallonatore)
17. Andrea Gambardella (Pilone sinistro)
18. Giacomo Stefani (Pilone dest ro)
19. Federico Maso (Seconda linea)
20. Ruben Riccioli (Terza linea)
21. Daniel Orso (Seconda linea)
22. Federico Gubana (Mediano di mischia)
23. Giovanni Benvenuti (Centro/Ala)

 

Arbitro dell'incontro lo scozzese Graeme Wells

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.