TROFEO ECCELLENZA: Ottima prova del Lyons Piacenza che batte ilSitav San Donà 21-10

22/10/2016

 

Al Beltrametti arriva il primo successo stagionale per la Sitav Rugby Lyons che, nella seconda giornata del Trofeo Eccellenza, supera il Lafert San Donà per 21 a 10. Un successo importante soprattutto per il morale di una squadra che la settimana prossima sarà in campo contro la Lazio in una sfida già decisiva per la salvezza.

Il match non si apre sotto i migliori auspici per i bianconeri costretti a difendersi da un San Donà arrembante e deciso a imporre il proprio gioco. La difesa piacentina però fa buona guardia respingendo al mittente tutti gli attacchi dei veneti. L’unico errore i ragazzi di Bertoncini lo commettono al 19’ quando nella metà campo ospite si fanno intercettare un pallone da Schiabel che si invola in meta. La meta fa male, ma non scoraggia i Lyons che poco a alla volta diventano padroni del campo spostando il baricentro nella 22 degli ospiti. Al 32’, alla prima occasione, Cammi accorcia le distanze con un piazzato. I leoni piacentini non si accontentano e poco prima dello scadere varcano la linea di meta con il capitano di giornata Tveraga, bravo a finalizzare un’azione prolungata sulla linea dei cinque del San Donà. Prima del fischio finale Cammi prova ancora dalla piazzola: la potenza c’è, ma non la precisione e le due squadre vanno negli spogliatoi con i padroni di casa in vantaggio per 10 a 7.

Nella ripresa San Donà prova ad aumentare il ritmo per ribaltare le sorti dell’incontro, ma ancora una volta la difesa piacentina è insuperabile. I bianconeri concedono solo un calcio di punizione che Biasuzzi manda nei pali riportando le formazioni in parità. A crescere di intensità è invece il gioco bianconero con una mischia ordinata che, guidata da capitan Tveraga e dal Man of the match Zilocchi, domina e costringe costantemente al fallo la mischia veneta. A causa dell’indisciplina i veneti restano in inferiorità numerica. Al 62’ Cammi dalla piazzola riporta in vantaggio i Lyons che però non sono sazi e continuano a occupare la metà campo biancoceleste. Il San Donà è ormai in affanno e per fermare l’arrembante offensiva bianconera al 78’ è nuovamente costretto al fallo: l’arbitro sanziona Patelli con un giallo. Forte, subentrato a Cammi, aggiunge altri tre punti per i piacentini e poco dopo segna anche la seconda meta dei Lyons chiudendo l’incontro sul 21 a 10. Il successo sul San Donà rappresenta un’importante iniezione di fiducia per il prossimo appuntamento di campionato con la Lazio anche se non basta per rilanciare i leoni piacentini nel Trofeo Eccellenza da cui sono ufficialmente eliminati.

Molto soddisfatto per la prestazione dei suoi ragazzi è apparso il tecnico bianconero Achille Bertoncini: «I ragazzi si meritano tutta la soddisfazione per il risultato di oggi. È una vittoria tutta loro: hanno fatto una partita ammirevole e si sono guadagnati questo risultato. Non abbiamo raggiunto nessun traguardo, ma c’è uno spirito importante e oggi si è visto. Dal mio punto di vista il successo di oggi è rilevante soprattutto perché frutto di mentalità, di metodo e di voglia di giocare.»

Il capitano, Mantvydas Tveraga : «Loro erano una bella squadra, ma noi siamo riusciti a dominare in touche e in difesa. Sono molto contento perché è un segnale importante per la prossima partita che sarà decisiva per il nostro cammino in campionato. Quello di oggi è solo un punto di partenza e non uno di arrivo sia emotivamente che sul piano tattico e tecnico.»

Anche il Man of the match Giosuè Zilocchi lancia la sfida per le prossime partite di campionato: «Siamo riusciti a imporci in attacco e in difesa, abbiamo fatto il nostro gioco e questo ci ha permesso di restare in partita e di portarla a casa. Speriamo di ripeterci presto anche in campionato.»

Davide Pattarini al suo debutto in Eccellenza sottolinea invece l’emozione della giornata di oggi: «La mischia ha fatto un lavoro straordinario e abbiamo sfruttato bene tutte le opportunità per segnare. I ragazzi mi hanno dato molta fiducia e debuttare nel massimo campionato è stata una bella emozione soprattutto per me che non sono un professionista.»

 Risultato FinaleSitav Lyons Piacenza – Lafert San Donà 21-10 (10-7)

Marcatori: p.t. 19’ m. Schiabel tr. Biasuzzi (0-7), 32’ cp Cammi (3-7), 40’ m. Tveraga tr Cammi  (10-7); s.t. 47’ cp Biasuzzi (10-10), 62’ cp Cammi (13-10), 78’ cp Forte (16-10), 83’ m. Forte (21-10)

Sitav Lyons Piacenza: Bruno; Pattarini, Bassi, Conti, Boreri; Cammi (68’ Forte), Via (65’ Rivetti); Carbone (65’ Ferrari), Cissè (38’- 48’ Salerno) (57’ Masselli), Bance; Riedo (49’ Merli), Tveraga; Zilocchi (78’ Salerno), Rollero (70’ Barbuscia), Grassotti (49’ Lombardi). All. Bertoncini

Lafert San Donà: Biasuzzi (49’ Ambrosini), Agbasse (40’ Zanon), Schiabel, Bertetti, Bardella; Reeves, Rorato (68’ Patelli); Padrò (68’ Cuzzolin), Abram (38’- 48’ Pasqual), Maso, Erasmus (68’ Pasti), Giusti; Michelini (49’ D’Amico), Bauer (68’ Ceglie), Zanusso (68’ Pasqual).All. Ansell

Arb. Piardi

Calciatori: Biasuzzi 2/2 (Lafert San Donà); Cammi 3/5, Forte 1/2 (Sitav Lyons Piacenza).

Cartellini: 38’ giallo a Zanusso (Lafert San Donà) e Zilocchi (Sitav Lyons Piacenza), 60’ giallo ad Ambrosini (Lafert San Donà), 78’ giallo a Patelli (Lafert San Donà).

Punti conquistati in classifica: Sitav Lyons Piacenza 4; Lafert San Donà 0.

Note: giornata nuvolosa, campo in buone condizioni. Spettatori 600.

Man of the match: Zilocchi (Sitav Lyons Piacenza).

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.