ECCELLENZA: Formazione delle Fiamme Oro contro il Petrarca

2/12/2016

 

COMUNICATO STAMPA FIAMME ORO RUGBY

 

SCELTA LA FORMAZIONE CHE SABATO AFFRONTERA’ IL PETRARCA

 

Travagli: «Il lungo stop del campionato ha avuto pro e contro: ci ha dato modo di lavorare meglio e di focalizzarci su alcuni aspetti del gioco e della preparazione, ma, come un po’ tutte le altre squadre, dovremo ritrovare il ritmo partita che, dopo un mese che non si gioca, un po’ inevitabilmente si perde. Il lavoro fatto in queste settimane è stato in gran parte rivolto a questo match e sabato scenderemo in campo per fare del nostro meglio e portare a casa la vittoria».

 

Roma – Gara ricca di significati quella valida per la quinta giornata del campionato di Eccellenza e che si giocherà sabato 3 dicembre agli impianti “Memo Geremia” di Padova tra il Petrarca e le Fiamme.

Cammino diverso fin qui per le due squadre: i veneti, con tre vittorie all’attivo su quattro incontri disputati, stazionano al secondo posto, mentre il XV della Polizia di Stato attualmente naviga nelle parti basse della classifica con i sette punti frutto di una vittoria e tre sconfitte con bonus difensivo.

Quella con il Petrarca per le Fiamme è da sempre una partita sentita, quasi come un derby, poiché proprio nella città veneta nacque la leggenda dei “mitici Cremisi” che lì vinsero ben cinque scudetti. Ma sono anche altre le ragioni che rendono speciale questa partita, a cominciare dalla presenza sulle due panchine dei due allenatori-cugini e qualche ex eccellente tra le fila delle Fiamme, come Pietro Travagli, oggi team manager cremisi, che con il Petrarca vinse lo scudetto nel 2011: «Ogni volta che vengo al “Memo Geremia” è un po’ come sentirsi a casa; lì ho tantissimi ricordi legati ad un periodo molto bello della mia carriera da giocatore e sabato prossimo ci tornerò per la seconda volta da “avversario” con le Fiamme. Sicuramente un po’ di emozione ci sarà sempre. Per quanto ci riguarda, questo lungo stop del campionato ha avuto i suoi pro, ma anche qualche contro: ci ha dato modo di lavorare meglio e di focalizzarci su alcuni aspetti del gioco e della preparazione, ma, come un po’ tutte le altre squadre, dovremo ritrovare il ritmo partita che, dopo un mese che non si gioca, un po’ inevitabilmente si perde. Comunque siamo consapevoli che quella di sabato sarà una partita difficile, ma anche importante per la nostra stagione. Il lavoro fatto in queste settimane è stato in gran parte rivolto a questo match e sabato scenderemo in campo per fare del nostro meglio e portare a casa la vittoria».

Ecco il XV scelto da coach Umberto Casellato per il match con il Petrarca: completamente nuova la prima linea con il tallonatore Valerio Vicerè che avrà al fianco i due piloni Fabio Cocivera e Roberto Tenga; nessuna novità per quanto riguarda il resto del pacchetto di mischia dove sono confermate le seconde linee Emiliano Caffini e Gianmarco Duca, la coppia di flanker Filippo Cristiano-Matteo Zitelli e il numero 8 Matteo Cornelli; inedita la cabina di regia che per il match con il Petrarca sarà occupata da Simone Marinaro, reduce dalle ottime prestazioni con la Nazionale Emergenti, e Maicol Azzolini, mentre i due centri saranno il capitano Roberto Quartaroli e Marco Di Massimo; il triangolo allargato sarà composto dalle due ali, Andrea Bacchetti e Giuseppe Sapuppo, con il neozelandese Amo Wilbore a estremo.

In panchina siederanno Amar Kudin, Stefano Iovenitti, Alessio Ceglie, Davide Fragnito, Mirko Amenta, Guido Calabrese, Denis Pizzinato e Pietro Valcastelli.

Fischio d’inizio previsto per le ore 15. A dirigere l’incontro sarà l’arbitro beneventano, Vincenzo Schipani.

 

La probabile formazione:

Wilbore, Sapuppo, Di Massimo, Quartaroli (cap.), Bacchetti, Azzolini, Marinaro, Cornelli, Cristiano, Zitelli, Caffini, Duca, Tenga, Vicerè, Cocivera

A disposizione: Kudin, Iovenitti, Ceglie, Fragnito, Amenta, Calabrese, Pizzinato, Valcastelli

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.