Guinness Pro14 - Grigio esordio della Benetton contro i Munster

1/9/2017

Una prestazione grigia della squadra italiana che però da chiare indicazioni  sulle aree di miglioramento.

 

Resiste 8 minuti la difesa biancoverde della Benetton, impegnata contro l’armata rossa dei Munster all’Irish Indipendent Park in quel di Cork
I padroni di casa segnano i primi 5 punti con Jean Kleyn e trasformano con Bleyendaal…. Per poi andare nuovamente in meta al 13’ con Bleyendal che questa volta non trasforma.
Al 19’ i trevigiani accorciano con un calcio piazzato messo a segno da Banks
Al 26’ è sempre la squadra di casa che va nuovamente in meta con Sweetnam complice una debolezza nei placcaggi che i trevigiani evidenziano. Nessuna trasformazione. Ed il punteggio resta 17-3.
Al 30’ nuovamente in meta il Munster su un azione nata da un intercetto  rosso  ma la difesa bianco-verde non tiene e questa volta è Alex Wooton a schiacciare l’ovale in area trevigiana.
Al 35' nuovo buco della difesa che spiazza i trevigiani e sui 10m con un offload consegna la palla all’estremo tutto rosso Andrew Conway che agevolmente schiaccia l’ovale in area trevigiana dopo una corsa solitaria.

Un 27-3 alla fine del primo tempo che rispecchia chiaramente la differenza di velocità e preparazione tra le due squadre.

Inizia il secondo tempo e sembra che il Treviso stia per essere travolto. Al 48’  in vantaggio numerico per un cartellino giallo che costringe Minto ad uscire regalando la doppietta di Jean Kleyn trasformata da  Tyler Bleyendaal ed il risultato passa a 34-3 

Nella seconda metà del secondo tempo i Leoni di Treviso sembrano  voler dare una prova d’orgoglio  il ritmo di gioco migliora  che genera una pressione che costringe i giocatori del Munster nei propri 5 metri per una decina  di minuti .

Al 71 una mischia a favore della Benetton vinta dai trevigiani  sembra creare un serio pericolo per i padroni di casa. Ma l’esperienza degli irlandesi ha la meglio e gli permette di recuperare la palla e dopo un lungo passaggio  capovolgono il fronte dell'attacco. Ruzza vince la palla in touche, ma i Munster recuperano e continuano ad attaccare sugli ospiti che mostrano segni di stanchezza.

La partita scivola verso la fine  congelando il punteggio sul 34-3.

 

Munster: A Conway; D Sweetnam, C Farrell, J Taute, A Wootton; T Bleyendaal, D Williams; L O’Connor, R Marshall, S Archer; J Kleyn, B Holland; S O’Connor, T O’Donnell, J O’Donoghue.

A disposizione: M Sherry, B Scott, C Parker, F Wycherley, R Copeland, J Hart, I Keatley, D Goggin.

Benetton Rugby: I McKinley; A Esposito, T Benvenuti, T Allan, E Gori; M Banks, T Tebaldi; F Zani, L Bigi, S Ferrari; D Budd, M Lazzaroni; F Minto, S Negri, W Douglas.

A disposizione: E Makelara, C Traore, M Riccioni, F Ruzza, A Steyn, G Bronzini, A Sgarbi, A Buondonno.

Match officials – Arbitro: Ian Davies (WRU). Assistente 1: Craig Evans (WRU). Assistente 2: Gary Conway (IRFU). TMO: Neil Hennessy (WRU).

 

Marcatori:

8' Meta Jean Kleyn 5 – 0  MT Tyler Bleyendaal 7-0

19'  C.p.  Treviso 7-3  Marty Banks

26' Meta Darren Sweetnam 12 – 3

30' Meta Alex Wootton 17 – 3

34' Meta Andrew Conway 22 - 3

48' Yellow Card Francesco Minto

48' Meta Jean Kleyn 27 – 3  MT Tyler Bleyendaa 32 - 3

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.