CAVALIERI PRATO, COACH PRATICHETTI: 'STAGIONE FINORA MERAVIGLIOSA, SIAMO UNA SQUADRA COMPETITIVA E DIVERTENTE'

11/1/2018

 

 

Coach Carlo Pratichetti, innanzitutto come commentiamo questa prima parte della stagione, in cui siete primi del girone con un discreto margine sulla seconda? E come stanno i giocatori sia sul piano fisico che del morale?
"Stanno tutti benissimo. Quest'anno, veramente, è meraviglioso. E' una squadra giovanissima, nella quale ho fatto debuttare tre classe '99, poi ho otto giocatori del '98, sette del '97. E' una rosa che sta crescendo in maniera esponenziale, di mese in mese. Mi hanno dato tantissime soddisfazioni, sono ragazzi che si allenano moltissimo e sono sempre disponibili a qualsiasi tipo di allenamento duro, abbiamo pure inserito un giorno in più di allenamento a settimana. E' un team molto motivato, siamo veramente in salute ed io sono molto contento. Sinceramente, questo è stato un inizio di stagione inimmaginabile. I ragazzi mi hanno dato davvero tantissimo".
Indubbiamente lei sperava in un inizio del genere, ma quindi non se l'aspettava?

"No, sinceramente no, perché la squadra è veramente molto molto giovane. Però ho un gruppo di ragazzi molto motivati, che si sono allenati benissimo, con quattro-cinque giocatori un po' più esperti. Abbiamo fatto veramente, per ora, in questa prima fase, un campionato eccezionale. Sicuramente stiamo mettendo le basi per un futuro importante, qui a Prato".
Oltre alla motivazione, tipica dei giovani, quali sono, secondo lei, le altre chiavi del successo dei Cavalieri Prato di quest'anno?
"Sicuramente il gruppo di ragazzi, che si sono trovati benissimo insieme, si sono integrati, poi il grande lavoro che stanno facendo, perché si impegnano tantissimo. Inoltre, diciamo che stiamo ritrovando il "vecchio rugby", intendo dire il vecchio ambiente del rugby dove siamo sempre tutti quanti insieme, si vive insieme la squadra, quindi secondo me c'è proprio la motivazione del fatto di stare insieme. I ragazzi trovano soddisfazione anche nel gioco, si divertono, e questo secondo me è fondamentale, è la base per far crescere una squadra come la nostra, che come detto è giovanissima".
Si può pertanto dire che quest'anno un team così giovane, per quanto motivato, sia stato un po' una scommessa?
"Una scommessa no, diciamo piuttosto una programmazione partita un po' da lontano, perché la società raggruppa tre sodalizi del territorio, dunque è il frutto del lavoro del Rugby Sesto, e del Gispi. Sicuramente, negli anni passati hanno lavorato bene, poi la Toscana sta incrementando tantissimo i tesserati, quindi indubbiamente questi sono frutti che stiamo raccogliendo adesso. Però va detto che anche il lavoro fatto in questi ultimi due anni è stato molto importante, noi abbiamo tanti Under 16 che saranno il futuro dei Cavalieri, poi abbiamo quarantacinque Under 18, siamo primi nel Regionale Under 16, primi pure nell'Elite Under 16, nonché primi in Under 18 ed Under 20. Insomma stiamo lavorando tantissimo, sono tutti motivati, è una società importante, c'è un buon presidente, ci sono grandi dirigenti, dunque non ci aspettavamo questo risultato però stiamo lavorando per questo".
Il prossimo impegno di campionato vi vedrà fronteggiare, in trasferta, la Primavera Rugby. Quali sono le caratteristiche dei prossimi avversari?
"Anche loro compongono una squadra di giovani, è una buona squadra. Noi andremo lì e faremo giocare, come ho già fatto contro il Benevento, atleti che hanno meno minutaggio, in modo tale da condividere un po' tutto il progetto tecnico con tutti quanti, e sicuramente molti giocatori che finora hanno giocato poco saranno impiegati contro la Primavera che, come detto, è una buona squadra, che gioca anche abbastanza bene, ma noi, torno a ripetere, stiamo crescendo tantissimo, di allenamento in allenamento. Siamo veramente una squadra divertente e competitiva".

 

(foto: sito I Cavalieri Prato)

 

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.