SERIE A, RUGBY NOCETO FC -VALSUGANA RUGBY PADOVA 00-10

22/1/2018

 

 

Play off che iniziano per i ragazzi del Valsugana contro l’unica squadra mai incontrata negli ultimi campionati di serie A, una novità per i bianco-celesti padovani che apre il girone finale valido per la promozione in eccellenza.
Valsugana che proviene da dieci partite di qualificazione piene di soddisfazioni (9 vittorie ed 1 pareggio) ma che nascondono qualche ombra derivante dalle ultime prestazioni dove la freschezza delle giocate e la forza organizzativa dimostrate all’inizio di campionato si sono appannate evidenziando qualche difficoltà, acuite dagli infortuni occorsi nell’ultima partita vinta con Udine.
La vittoria, seppur ristretta nei numeri, ridà vigore ai ragazzi di Paul Roux donando loro la reale dimensione di un girone promozione dove ogni partita sarà equilibrata per la qualità e la forza delle squadre presenti. Due squadre che hanno pareggiato nei punti d’incontro, con i pacchetti di mischia che hanno comandato la partita indirizzando la partita sulle fasi statiche che hanno tolto piacere all’incontro ed hanno tolto qualcosa soprattutto ai bianco celesti del Valsugana imbrigliati dal gioco di Noceto, e dove il vento, particolarmente fastidioso, ha influenzato molte touche e calci. Il Valsugana passa in vantaggio solo al 32’ del primo tempo grazie ad una percussione di Girardi bravo a mettere a segno dopo una touche ai 5’ metri avversari e sfondando la linea difensiva nocetana; Benetti, dopo un primo piazzato fallito, trasformava per il 7 a 0 che chiudeva il primo tempo. La ripresa, dopo la supremazia territoriale dei bianco celesti di Roux che portava al piazzato di Benetti al 14, rallentava in un continuo gioco di fasi statiche con le mischie, spesso ingovernabili, ripetute più volte che ad eccezione del minuto 25’ quando Noceto sfiorava la marcatura con un avanti a pochi metri dalla linea di meta avversaria, non davano alcun brio alla partita. Risultato positivo per il Valsugana che proietta la squadra all’incontro con Verona (vincitore contro Colorno) di domenica prossima che chiarirà meglio le velleità di promozione delle due formazioni.

TABELLINO

Rugby Noceto FC vs Valsugana Rugby Padova 00-10 (00-07)

Marcatori: p.t.  32’ m. Girardi tr Benetti (0-7); s.t. 14’ cp Benetti (0-10).
 
Rugby Noceto FC: Pagliarini, Passera, Greco, Carritiello, Savina (76’ Ghiretti), Picardet (60’ Garulli), Frati (27’ Albertini), Barbieri, Berghenti, Serafini, Boccalini, Mazzoni, Lanfredi (41’ Lanzano), Ferro, Singh (65’ Negri)
All. Larini, Guerci, Pulli

Valsugana Rugby Padova: Paluello (71’ Rossi), Dell’Antonio F., Caione, Dell’Antonio A., Lisciani (71’ Giacon), Sartor, Benetti, Girardi, Sironi, Rizzo (57’ Ferraresi), Liut, Cardo (63’ Sturaro), Varise (43’ Paparone), Pivetta (73’ Sanavia), Lastra (19’ Caporello) All. Paul Roux, Faggin

arb. Elia Rizzo  (FE)
AA1 Borraccetti (FC), AA2 Poggipollini (BO)

Cartellini: giallo 38’ Boccalini (Rugby Noceto); 38’ Liut (Valsugana Rugby Padova)
Calciatori: Benetti (Valsuga Rugby Padova) 2/4;
Note: Giornata soleggiata e ventosa, terreno in ottime condizioni, spettatori circa 300.
Punti conquistati in classifica: Rugby Noceto FC 0; Valsugana Rugby Padova 4
Man of the Match: Benetti Nicola (Valsugana Rugby Padova)

 

(foto di repertorio Valsugana Rugby Padova)
 

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.