Il Collegio di Garanzia del Coni accoglie i ricorsi di Amore, Lorigiola e Zanovello

13/2/2018

 

IL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT
Nei giudizi iscritti:
- al R.G. ricorsi n. 3/2018, presentato, in data 10 gennaio 2018, dalla Procura Generale dello Sport presso il CONI, in persona del Procuratore Generale dello Sport, gen. Enrico Cataldi, e del Vice Procuratore Generale dello Sport, avv. Guido Cipriani, contro la Federazione Italiana Rugby (F.I.R.), nonché nei confronti della Procura Federale FIR e dei sigg. Giovanni Amore, Fulvio Lorigiola, Roberto Zavonello e Marzio Innocenti;

- al R.G. ricorsi n. 4/2018, presentato, in data 12 gennaio 2018, dalla Procura Federale della Federazione Italiana Rugby (F.I.R.), a firma del Procuratore Federale, avv. Salvatore Bernardi;
- al R.G. ricorsi n. 5/2018, presentato, in data 12 gennaio 2018, dal sig. Roberto Zanovello;
- al R.G. ricorsi n. 6/2018, presentato, in data 12 gennaio 2018, dal sig. Giovanni Amore;
- al R.G. ricorsi n. 7/2018, presentato, in data 12 gennaio 2018, dal sig. Fulvio Lorigiola;

tutti vertenti sulla impugnazione della decisione della Corte Federale d'Appello della FIR n. 1 s.s. 2017/2018, emessa in data 5 dicembre 2017 e depositata il successivo 14 dicembre, la quale, in parziale accoglimento dell'appello proposto dai sigg. Amore, Innocenti, Lorigiola e Zanovello, ha riformato la decisione del Tribunale Federale FIR n. 3, s.s. 2017/2018, pubblicata il 18 ottobre 2017, e, per l'effetto, ha dichiarato inammissibile l’appello del sig. Innocenti e rideterminato le sanzioni, a carico dei sigg. Amore, Lorigiola e Zanovello, nella misura di mesi quattro di interdizione ciascuno, in luogo dell'interdizione per mesi sei, a carico dei sigg. Amore e Lorigiola, e dell’interdizione per mesi diciotto in capo al sig. Zanovello, per la violazione dell'art. 20, comma 2, R.G. FIR e degli artt. 4, 5, 7 e 9 del Codice Etico della FIR;

disposta la riunione dei ricorsi di cui in epigrafe per connessione soggettiva e oggettiva;
Accoglie i ricorsi iscritti al R.G. ricorsi n. 5/2018 (Zanovello/FIR), n. 6/2018 (Amore/FIR) e n. 7/2018 (Lorigiola/FIR) e, per l’effetto, dichiara estinto il procedimento disciplinare a carico dei ricorrenti.
Dichiara improcedibili i ricorsi iscritti al R.G. ricorsi n. 3/2018 (Procura Generale dello Sport/FIR e altri) e n. 4/2018 (Procura Federale FIR/FIR e altri).

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.