6 Nazioni, il XV italiano per il match di Marsiglia

21/2/2018

 

Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che venerdì 23 febbraio affronterà la Francia allo Stade du Velodrome di Marsiglia nella terza giornata del NatWest 6 Nazioni 2018.

Il calcio d’inizio del match è fissato alle ore 21, con diretta in chiaro su DMax canale 52: telecronaca di Antonio Raimondi e Vittorio Munari e collegamento con lo studio prepartita Rugby Social Club condotto da Daniele Piervincenzi a partire dalle 20.15.

Tre i cambi al XV titolare scelto dal CT azzurro per il derby latino che assegna il Trofeo Garibaldi rispetto alla squadra scesa in campo a Dublino due settimane orsono: confermate in blocco la linea dei trequarti e la mediana, nel pacchetto di mischia O’Shea ripropone dal primo minuto il veterano Leonardo Ghiraldini come tallonatore e Andrea Lovotti come pilone sinistro, con Bigi e Quaglio pronti a fare il proprio ingresso nella ripresa. Maxime Mbandà, con la maglia numero sette, è per la prima volta titolare nel Torneo 2018. In panchina ritrova spazio il seconda linea George Biagi, con Ruzza spostato a terza linea.

Costretti a rinunciare alla trasferta in Francia per infortunio i flanker Giammarioli e Licata, il pilone Riccioni e l’estremo Padovani, che si aggiungono ad una lista di indisponibili che include anche Campagnaro, Esposito, Gega e Leonardo Sarto.

Italia e Francia si sfidano per la quarantunesima volta nella propria storia: una rivalità che affonda le proprie radici negli Anni ’30 e che, nel solo 6 Nazioni, vede i Bleus in vantaggio per 16-2, con l’ultima vittoria degli Azzurri datata 3 febbraio 2013 all’Olimpico di Roma nella prima giornata del Torneo.

L’Italia, nell’occasione, era guidata da Jacques Brunel, nominato nel dicembre 2017 capo allenatore dei galletti, con cui ha collezionato due sconfitte di misura contro Irlanda e Scozia nelle prime due giornate del NatWest 6 Nazioni di quest’anno.

Direzione di gara affidata ad uno degli arbitri più esperti sulla scena internazionale, l’inglese Wayne Barnes, che dirige l’Italia per l’ottava volta in carriera, la seconda a Marsiglia dove nel settembre 2007 arbitrò il match inaugurale della Rugby World Cup italiana contro gli All Blacks neozelandesi.

Questa la formazione dell’Italia per la partita di venerdì sera:

15 Matteo MINOZZI (Zebre Rugby Club, 5 caps)*
14 Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 47 caps)*
13 Tommaso BONI (Zebre Rugby Club, 10 caps)*
12 Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club, 7 caps)
11 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 10 caps)*
10 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 35 caps)
9 Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 10 caps)*
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 131 caps) – capitano
7 Maxime Mata MBANDA' (Zebre Rugby Club, 13 caps)*
6 Sebastian NEGRI DA OLEGGIO (Benetton Rugby, 4 caps)
5 Dean BUDD (Benetton Rugby, 8 caps)
4 Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 101 caps)
3 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 10 caps)
2 Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousain, 91 caps)
1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 22 caps)*

a disposizione
16 Luca BIGI (Benetton Rugby, 8 caps)
17 Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 4 caps)*
18 Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 4 caps)
19 George Fabio BIAGI (Zebre Rugby Club, 20 caps)
20 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 4 caps)*
21 Edoardo GORI (Benetton Rugby, 67 caps)*
22 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 26 caps)
23 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 5 caps)

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

convocati non a lista gara: Dario CHISTOLINI, Olivero FABIANI, Abraham STEYN, Ian MCKINLEY

non considerati per infortunio: Michele CAMPAGNARO, Angelo ESPOSITO, Ornel GEGA, Renato GIAMMARIOLI, Giovanni LICATA, Edoardo PADOVANI, Marco RICCIONI, Leonardo SARTO

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.