Italiaseven, i convocati per il prossimo raduno

27/2/2018

 

Andy Vilk, responsabile tecnico della Nazionale Italiana 7s Maschile, ha ufficializzato la lista dei convocati che prenderà parte al raduno di Tirrenia, in calendario dal 28 febbraio al 3 marzo.

“Sono contento delle prestazioni offerte all’ultimo stage di Lisbona in Portogallo – ha dichiarato Andy Vilk - . Abbiamo vinto quattro partite su sei: è un buon risultato ma non ci accontentiamo, è normale. Il prossimo raduno sarà importante per migliorare ulteriormente l’intesa del gruppo e il piano di gioco in vista degli impegni internazionali che ci attendono  nel corso della stagione”.

Questo l’elenco dei convocati:

Nicolò ALBANO (Rugby Parabiago)
James AMBROSINI (Lafert San Donà)
Diego ANTL (S.S. Lazio Rugby 1927)
Simone BALOCCHI (Patarò Calvisano)
Francesco BONAVOLONTA’ (S.S. Lazio Rugby 1927)
Lorenzo Maria BRUNO (Sitav Rugby Lyons)
Mattia D'ANNA (Mogliano Rugby)
Daniele DI GIULIO (S.S. Lazio Rugby 1927)
Niccolò FADALTI (Petrarca Padova)
Matteo FALSAPERLA (Lafert San Donà)
Gino Neil LUPINI (Lafert San Donà)
Richard PALETTA (Conad Reggio)
Andrea PRATICHETTI (Lafert San Donà) (4 caps)
Simone RAGUSI (Petrarca Padova)
Simone ROSSI (Petrarca Padova)
Jacopo SALVETTI (Petrarca Padova)
Dario SCHIABEL (Lafert San Donà)
Gianmarco VIAN (Lafert San Donà)
Luca ZINI (Cus Genova)

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.