FINALE! 6 Nazioni Femminile, Galles-Italia 15-22!

11/3/2018

15-22 80' METTAAAAAAA DI SILLARI!!!! La stessa giocatrice non riesce a trasfmorare. Ancora grande azione dell'Italia che nel finale riesce a realizzare anche la quarta meta.

 

78' Ancora vicina alla meta l'Italia, ma messa fuori campo una azzurra. Dalla touche fallo delle gallesi e italia che erca la meta.

 

77' L'Italia cerca di andare in meta. Intanto Franco è stata giudicata la migliore in campo.

 

76' Giallo per Harries per aver impedito, non rilasciando un placcaggio, all'Italia di andare in meta.

 

72' Intanto esce Ruzza ed entra Pillotti.

 

15-17 70' Trasformazione di Wilkins.

 

13-17 68' Il Galles ha una touche nei pressi dei 5 metri dell'Italia. Tentivo di Maul. Entrata laterale delle italiane che provocano una punizione. Messo in moto in velocità il pallone e le gallesi trovano la meta con Harries.

 

63' Mentre sta concludendo il periodo dell'altro giallo, Butchers riceve un giallo per aver placcato in maniera pericolasa una giocatrice italiana.

56' Iniziano le sostituzioni, per l'Italia entra Arrighetti ed esce Duca.

 

53' Giallo per Clay che in touche ha messo a terra una giocatrice italiana. In grandissima difficoltà la nazionale gallese che è costretta nei propri 5 metri dalle azzurre esaltate dalla situazione del punteggio.

 

8-17 50' METTTTAAAAA di Beatrice Rigoni!! Sillari non trasforma. Grande percussione centrale del mediano di apertura Madia, palla a Locatelli, sull'angolo poi arriva Rigoni che va in meta!

 

47' Grande occasione sprecata dall'Italia che stava facendo la stessa azione che l'aveva portata alla realizzazione della seconda meta. Questa volta invece di andare sino in fondo, Furlan decide di fare un grubber che va oltre la fine del campo.

 

45' L'Italia ha iniziato i secondi 40' di gioco con la stessa concentrazione dell'inizio del primo tempo.

41' Rimangono in possesso dell'ovale le italiane.

 

13.41 Inizia la ripresa con il calcio delle italiane.

 

Sul tentativo di trasformazione arriva il fischio che sancisce la fine della prima frazione di gioco. Italia al riposo in vantaggio 8-12. Prima parte dominata dalle ospiti, poi è venuta fuori il XV di casa. Ma nei minuti finali ancora una bella azione delle azzurre!

8-12 39' Magatti va in meta. Grandissimo gioco alla mano delle italiane che vanno al largo dopo una mischia vicino alla linea di touche sulla loro destra, e trovano come ultimo passaggio dell'estremo Furlan la consegna dell'ovale al numero 11. Non arriva la trasformazione di Beatrice Rigoni.

 

33' Wilkins sbaglia la trasformazione.

8-7 32' Un in avanti delle italiane porta ad una mischia chiusa, sulla quale il Galles si riversa sui 22 metri azzurri grazie ad una ottima corsa di Harries. Da qui la meta delle gallesi con l'ovale schiacciato da Butchers.

 

3-7 28' In una ruck sui 22 metri placcaggio non fatto in maniera corretta dalle italiane. Dalla piazzola non sbaglia la n.12 Wilkins.

 

24' Dalla touche dai 5 metri, maul tentata ma in maniera irregolare dal Galles. Italia che può respirare. Poi c'è un calcio fuori dai 22 metri che esce direttamente. E ritorna in attacco il Galles.

 

23' Prima azione pericolosa del Galles. Una serie di fasi delle padrone di casa che poi guadagano una punizione sui 22 metri. Calcio in touche.

 

21' Molti gli errori delle rosse in touche e anche a livello di disciplina. Questo permette alle italiane di tornare spesso in possesso dell'ovale e mettere pressione.

 

18' Italia ancora presente nella metà campo delle padrone di casa, che sino ad ora non hanno ancora costruito qualcosa di importante per mettere in difficoltà la fase difensiva azzurra.

15' Italia ancora vicino alla meta, dopo aver recuperato il pallone dalla touche, con una serie di calcetti vanno verso la meta, ma dentro l'area interviene il Galles che annulla.

 

13' Sulle ali dell'entusiamo le italiane provano ancora a fare il loro gioco alla mano, con diverse fasi, ma poi il Galles ruba il pallone. Fallo delle azzurre in un successivo ruck. Punizione per le rosse che mettono in touche, ma la perdono e l'Italia può ripartire.
 

0-7 9' Sillari trasforma, facile il tentativo visto che Locatelli era andata a mettere il pallone vicino ai pali.


0-5 9' Italia che entra nei 22 metri avversari con una serie di azioni alla mano che portano alla meta di Locatelli che frutta al meglio un corridoio lasciato aperto sulla destra dalle avversarie!

 

2' Una serie di errori nella gestione dell'ovale sia da una parte che dall'altra con conseguenti mischie.

ore 12.47 Match iniziato con il calcio d'inizio da parte della formazione gallese che veste la consueta maglia rossa.

 

ore 12.44 Ed ecco l'Inno del XV di casa.

 

ore 12.42 Viene suonato per primo l'Inno italiano.

 

ore 12.40 E' tutto pronto a Cardiff. Le due formazioni sono appena entrate sul terreno di gioco. Stadio con la copertura chiusa.

Alle ore 12.45 ore italiane la Nazionale Femminile di rugby affronterà il suo penultimo impegno in questa edizione del 6 Nazioni.

Questa la situazione delle due formazioni prima di questo match:

 

ITALIA

04.02.2018: Italia - Inghilterra 7-42

11.02.2018: Irlanda – Italia 21-8

24.02. 2018: Francia – Italia 57-0

11.03. 2018 : Galles – Italia, Principality Stadium, Cardiff

18.03. 2018, ore 15.00: Italia – Scozia, Stadio Plebiscito Padova

GALLES

02.02.2018: Galles – Scozia 18-17

10.02.2018: Inghilterra – Galles 52-2

5.02. 2018: Irlanda – Galles, 35-12

11.03. 2018: Galles – Italia, Principality Stadium, Cardiff

16.03. 2018, ore 18.00: Galles– Francia, Parc Eiras, Colwyn Bay

Classifica

Inghilterra 15pt; Francia 15pt; Irlanda 9pt; Galles 4pt; Scozia 1pt; Italia 0pt.


GALLES
15 Hannah Jones (Scarlets), 14 Jaz Joyce (Scarlets), 13 Kerin Lake (Ospreys), 12 Robyn Wilkins (Ospreys), 11 Jess Kavanagh-Williams (RGC), 10 Elinor Snowsill (Dragons),9 Keira Bevan (Ospreys), 8 Sioned Harries (Scarlets), 7 Beth Lewis (Scarlets), 6 Alisha Butchers (Scarlets), 5 Mel Clay (Ospreys), 4 Siwan Lillicrap (Ospreys), 3 Amy Evans (Ospreys), 2 Carys Philips (c) (Ospreys), 1 Caryl Thomas (Scarlets).

A disposizione: 16 Kelsey Jones (Ospreys) 17 Gwenllian Pyrs (RGC) 18 Meg York (Dragons) 19 Natalia John (Ospreys) 20 Nia Elen Davies (Scarlets) 21 Jade Knight (Scarlets) 22 Alecs Donovan  (Ospreys) 23 Lisa Neumann (Scarlets)

 

ITALIA
15 Manuela FURLAN (Iniziative Villorba Rugby), 14 Sofia STEFAN (Stade Rennais Rugby, FRA), 13 Michela SILLARI (Rugby Colorno), 12 Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova), 11 Maria MAGATTI (Rugby Monza 1949), 10 Veronica MADIA (Rugby Colorno), 9 Sara BARATTIN (Iniziative Villorba Rugby), 8 Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova), 7 Isabella LOCATELLI (Rugby Monza 1949), 6 Giada FRANCO (Rugby Colorno), 5 Giordana DUCA (Frascati Rugby Club 2015), 4 Valentina RUZZA (Valsugana Rugby Padova), 3 Lucia GAI (Stade Rennais Rugby, FRA), 2 Melissa BETTONI (Stade Rennais Rugby, FRA), 1 Gaia GIACOMOLI (Rugby Colorno).

 

A disposizione: 16 Silvia TURANI (Rugby Colorno), 17 Eleonora RICCI (CRAT A Coruna, SPA), 18 Michela MERLO (Rugby Mantova, tutorata Rugby Colorno), 19 Elisa PILLOTTI (Chicken CUS Pavia), 20 Ilaria ARRIGHETTI (Stade Rennais Rugby, FRA), 21 Beatrice VERONESE (Valsugana R. Padova), 22 Jessica BUSATO (Inziative Villorba Rugby), 23 Aura MUZZO (Iniziative Rugby Villorba)

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.