Valpolicella Rugby-Valsugana Rugby Padova 14-40

23/4/2018

 

Per il secondo anno consecutive il Valsugana raggiunge le semifinali dove le vincenti approderanno nel campionato di Eccellenza.

E’ un Valsugana che malgrado qualche defezione dell’ultimo istante (Sironi) arriva concentrato per portare a casa la vittoria con il bonus utile a far sì che l’ultim di campionato contro Colorno sia una partita che non influenzerà il diritto all’accesso ai playoff.

Partono forte i biancocelesti che nel giro di 20’ mettono al sicuro il risultato con tre mete di pregevole fattura, grazie soprattutto alla predominanza del pacchetto di mischia padovano, ma gari non più pesante ma sicuramente meglio organizzato.

Già al 3’ è l’apertura Sartor schiaccia in meta dopo una giocata con Benetti, seguito al 15’ da Sanavia lesto ad andare in meta dopo una touch ed infine al 20’ l’altro pilone Varise schiaccia dopo una splendida giocata da touch; con l’eccezione della seconda meta, Benetti trasforma portando i biancocelesti sul 19 a 0.

Al 27’ il primo momento dove i padovani abbassano la concentrazione ed i veronesi vanno in meta con Damoli (trasforma Van Tonder), ma lo spettacolo non è ancora finito perché allo scadere l’ala Giacon realizza la meta del bonus (trasformata da Benetti), obiettivo dei padovani per la partita odierna.

Il caldo non toglie la voglia di giocare ai ragazzi di Polla Roux che nella ripresa non abbassano l’attenzione e realizzano altre due mete, al 3’ con la seconda linea Liut ed al 10’ con Maso (ambedue trasformate da Benetti) che si riconferma in piena forma dopo lo stop di tre mesi per un infortunio alla spalla

Prima de finale Fraccaroli realizza per il Valpolicella la seconda meta trasformata da Van Tonder che rende meno amara la sconfitta per i veronesi.

Il Valsu torna da Valpolicella con l’obiettivo prefissato; vittoria con bonus utile a garantire ai biancocelesti una semifinale playoff; la partita di domenica prossima, l’ultima della regular season dirà che tra Colorno e Verona (quest’ultimi favoriti) accompagnerà i padovani alle semifinali contro Piacenza e Genova.

Comunque vada un traguardo, l’ennesimo, prestigioso per il Valsugana Rugby Padova che conferma i progressi fatti vedere l’anno scorso e soprattutto dà ragione alla politica della società biancoceleste che da anni lavora con qualità sui giovani, linfa vitale per la prima squadra; anche oggi ben 9 atleti usciti dal vivaio biancoceleste hanno giocato con un contributo fondamentale alla vittoria finale.

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.