L’Italia rinasce nella terra del sol levante

16/6/2018

 

Chiudere con un’altra sconfitta la stagione del rugby azzurro sarebbe stato davvero molto brutto, per tutto il movimento della palla ovale italiano. Infatti, da parte del XV capitanato da Ghiraldini, contro il Giappone, nel secondo test-match in terra nipponica, si è vista un prestazione piena di orgoglio, la volontà di dare una risposta positiva è stata evidente. Certo, non stiamo dicendo che i problemi della Nazionale maggiore si sono tutti quanti risolti, però la voglia  messa in campo dagli azzurri è stata nettamente superiore a quella di una settimana fa. Primo tempo dominato, con il Giappone con pochi palloni giocabili e quindi impossibilitato a fare il suo gioco. Ottima prima parte della ripresa con l’Italia che poteva allungare, ma ha dovuto soffrire sino all’ultimo vincendo 25-22. Prima frazione di gioco, come detto, perfetta per gli Azzurri che, dopo aver chiuso in vantaggio i primi 40’ sul 12-3 con le mete di Benvenuti e Ghiraldini, hanno aumentato il divario a proprio favore nella ripresa con Jake Polledri. Da segnalare la meta annullata a Minozzi. Il Giappone si è riportato a contatto nel cuore del secondo tempo, ma i calci piazzati di Tommaso Allan nel finale della partita hanno messo in cassaforte il risultato. 


 

 

Questo il tabellino del match realizzato dalla fir



Kobe, Noevir Stadium - sabato 16 giugno

Test-Match

Giappone v Italia 22-25

Marcatori: p.t. 18’ m. Benvenuti tr. Allan; 25’ m. Ghiraldini (0-12); 33’ cp. Tamura (3-12); s.t. 4’ m. Polledri tr. Allan (3-19); 10’ m. Tupou tr. Matsuda (10-19); 25’ m. Mafi tr. Matsuda (17-19); 30’ cp.Allan (17-22); 33’ cp. Allan (17-25); 39’ m. Matsushima (22-25)

Giappone: Matsushima; Lemeki, Tupou, Lafaele (10’ st. Nakamura), Fukuoka; Tamura (10’ st. Matsuda), Tanaka (1’ st. Nagare); Himeno (1’ st. Mafi), Leitch (cap), Tokunaga; Anise, Van der Walt (10’ st. Helu); Koo, Horie (33’ st. Niwai), Inagaki

all. Joseph

Italia: Hayward; Benvenuti, Campagnaro (22’ st. Bisegni), Castello, Minozzi; Allan, Violi (10’ st. Tebaldi); Steyn, Polledri (33’ st. Licata), Negri; Budd, Zanni (28’ st. Fuser); Pasquali (10’ st. Ferrari), Ghiraldini (cap, 32’ st. Bigi), Lovotti (26’ st. Traorè):

all. O’Shea

arb. Briant (Nuova Zelanda)

Cartellini: 4’ pt. Anise (Giappone); 39’ st. giallo Licata

Note: terreno in ottime condizioni, in tribuna il Presidente della FIR Alfredo Gavazzi. Esordio in Nazionale per Cherif Traorè, Azzurro n. 682. 20276 spettatori.

Calciatori: Tamura (G) 1/2; Allan (I) 4/5; Matsuda (G) 2/2
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.