TOP12 - I Medicei in vista della trasferta a Calvisano nelle parole di Presutti

21/9/2018

«Andiamo a giocare una partita difficile dopo un'altra persa che sicuramente qualcosa ci ha lasciato. - il commento di coach Presutti alla vigilia del match - Quando perdi di due, tre punti resta il rammarico e l'amarezza per i troppi errori commessi nel finale. Su questo  abbiamo lavorato e andiamo avanti senza piangerci addosso. Il Calvisano è una squadra che negli ultimi anni ha dominato il massimo campionato italiano e dominerà sicuramente anche quest'anno assieme a qualcun altra. Quindi massima attenzione, massimo rispetto e massima considerazione della squadra che andremo ad affrontare. Con questo non è che andremo a Calvisano remissivi. Le difficoltà ci saranno e le affronteremo nella maniera migliore».

 

Firenze – Prima trasferta del TOP12 per la Toscana Aeroporti I Medicei - sabato 22 ore 16.00, Pata Stadium di Calvisano - che dopo il primo stop in campionato subito con il Valorugby Emilia nella prima giornata al Ruffino Stadium si apprestano ad affrontare una prova di grande impegno con il blasonato Patarò Calvisano. La squadra del confermato Brunello guida già la classifica dopo il 37 a 3 inflitto la prima giornata al Verona in casa. Una prima giornata che per molti commentatori ha già delineato un campionato diviso in due/tre fasce di livello per le squadre di TOP12.  

I Medicei alla ricerca di una reazione dopo la sconfitta sul filo di lana con il Valorugby saranno ad una prima prova di confronto con una “grande”. La consapevolezza del “non c’è niente da perdere” può essere uno stimolo importante per una buona prova come quella della scorsa stagione che pur nella sconfitta li vide prevalere sui calvini alla fine del primo tempo. L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sul sito FIR all’indirizzo www.federugby.it/TOP12Live, sul canale Youtube FIR www.youtube.com/fedrugby.

Tutti confermati i XV della prima giornata con Biffi a estremo e Lubian e McCann all'ala per il triangolo allargato. Linea di trequarti completata dai centri Cerioni e Rodwell. Newton apertura sui mediani con Rorato. Greef, Boccardo e Cosi confermati in terza linea e invariata anche la seconda linea di partenza con capitan Maran e Minto. In prima linea Battisti, Giovanchelli e De Marchi chiudono il pack gigliato.

 

La probabile formazione:

Biffi; Lubian, Cerioni, Rodwell, McCann; Newton, Rorato; Greef, Boccardo, Cosi; Maran (c), Minto; De Marchi, Giovanchelli, Battisti.

A disposizione: Zileri, Broglia, Romano, Brancoli, Cemicetti, Taddei, Lupini, Basson.

Arb. Federico Boraso (Rovigo), AA1 Andrea Piardi (Brescia), AA2 Franscesco Russo (Milano)
Quarto Uomo: Matteo Angelo Locatelli (Bergamo)

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.