TOP12 - La formazione Cremisi per la trasferta a Reggio Emilia

21/9/2018

 

 

Guidi: «Siamo coscienti che sabato andremo a giocarcela con un team completo in ogni sua componente e starà a noi mettere in campo una prestazione maiuscola per portare a casa il risultato».

 

Roma - Primo impegno fuori dalle mura amiche della caserma “Stefano Gelsomini” per il XV della Polizia di Stato che, dopo il rotondo successo casalingo di sabato scorso con il Mogliano, sabato 22 farà visita al Valorugby Emilia, in occasione della seconda giornata di TOP12.

 

Subito un impegno importante per le Fiamme, con una formazione contro la quale, storicamente, ha sempre sofferto in casa e fuori e che, durante l’estate, si è ulteriormente rafforzata dimostrando, da subito, che questa stagione sarà un cliente ostico per tutti, andando a vincere sul difficile campo di Firenze nel match di esordio.

 

Dunque, un banco di prova importante per testare le ambizioni dei Cremisi e per l’allenatore Gianluca Guidi che, conscio del valore tecnico degli avversari, mette in guardia i suoi: «Andiamo ad affrontare una squadra reduce da una bella vittoria in trasferta che ne ha rafforzato la fiducia sin dalla prima giornata. Siamo coscienti che sabato andremo a giocarcela con un team completo in ogni sua componente e starà a noi mettere in campo una prestazione maiuscola per portare a casa il risultato».

 

Questa la formazione che scenderà in campo alle 16 al “Crocetta Canalina” di Reggio Emilia, sostanzialmente invariata rispetto a quella reduce dal successo nella prima giornata: in prima linea rientra George Iacob, che farà reparto con Niccolò Zago e il tallonatore Alain Moriconi; in seconda ci saranno Ugo D’Onofrio e Sean McCarthy, mentre in terza Emiliano Caffini sarà schierato dal primo minuto a numero 8, affiancato da Iacopo Bianchi e dal capitano Filippo Cristiano. Conferma in blocco per i trequarti: i due mediani saranno Simone Marinaro e James Ambrosini, le due ali Andrea Bacchetti e Giovanni D’Onofrio, i centri Alessandro Forcucci e Matteo Gabbianelli, con Michelangelo Biondelli a estremo. In panchina andranno Stefano Iovenitti, Amar Kudin, Alessandro Vannozzi, Davide Fragnito, Andrea De Marchi, Simine Favaro, Lorenzo Masato e Giovanni Massaro.

 

Kickoff previsto per le 16. A dare il fischio d’inizio sarà il livornese Matteo Liperini, che sarà coadiuvato dai due assistenti Angelucci e Munarini, e dal quarto uomo, Renzi.

 

La probabile formazione

Biondelli; D’Onofrio G., Gabbianelli, Forcucci, Bacchetti; Ambrosini, Marinaro; Caffini, Cristiano, Bianchi; McCarthy, D’Onofrio U.; Iacob, Moriconi, Zago

A disposizione: Kudin, Iovenitti, Vannozzi, Fragnito, De Marchi, Favaro, Masato, Massaro

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.