Italia: Padovani convocato per l'Australia, "felice di poter dare il mio apporto alla squadra"

13/11/2018

 

Padova – Lo staff della Nazionale Italiana Rugby, guidato dal commissario tecnico Conor O’Shea, ha convocato Edoardo Padovani in vista del secondo Cattolica Test Match contro l’Australia in calendario sabato 17 novembre alle 15 allo Stadio “Euganeo” di Padova, match che sarà trasmesso in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre.

 

Padovani, estremo delle Zebre Rugby Club classe 1993 con 14 caps in Nazionale, ha disputato la sua ultima partita con l’Italrugby proprio contro l’Australia a Brisbane il 24 giugno del 2017, match che lo ha visto protagonista con una meta al minuto 63 nell’ultima partita del Tour Estivo. Dalla serata di domenica 11 novembre, il giorno seguente alla vittoria contro la Georgia per 28-17 a Firenze, l’estremo si è aggregato al gruppo Azzurro per consentire allo staff di valutare le sue condizioni fisiche ed una sua eventuale convocazione in vista dei prossimi impegni dell’Italrugby.

 

“E’ sempre un onore avere la possibilità di poter difendere i colori dell’Italia – ha dichiarato Padovani – e potermi allenare con i miei compagni. Fisicamente mi sento meglio e sono a completa disposizione dello staff”.

 

“L’Australia è una squadra che ha un bel gioco e sicuramente un avversario temibile. Dal nostro punto di vista dovremo cercare di essere solidi in difesa e cinici in attacco. Abbiamo ottenuto un buon risultato con la Georgia ma adesso la nostra testa è focalizzata totalmente sul prossimo avversario. Dal mio punto di vista sono contento di essere qui e dare il mio apporto alla squadra” ha concluso l’estremo di Italia e Zebre. 

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.