TOP12-Sfida Veneta di alta classifica: A Mogliano il Petrarca tenta di mantenere la testa della classifica.

16/11/2018

Non accadeva da qualche anno che il derby tra le due formazioni rappresentasse anche un confronto di alta classifica e, in questo caso, una dura verifica dei progressi che i biancoblù hanno finora messo in mostra. I tuttineri arrivano al “Quaggia” imbattuti e primi in graduatoria, con cinque punti di vantaggio su Mogliano. L’impegno sarà ovviamente ostico, ma i ragazzi di Cavinato e Costanzo hanno grande entusiasmo e voglia di combattere. Sanno perfettamente che, come predica il loro coach, dovranno dare il 100% di loro stessi, senza passaggi a vuoto a livello di concentrazione perchè quella che affronteranno domenica è una formazione che non perdona gli errori. Hanno allo stesso tempo consapevolezza che ogni risultato può essere alla loro portata. Prepariamoci quindi ad assistere ad una partita combattuta, che speriamo possa anche far divertire il pubblico sia di fede biancoblù che petrarchina.

Il commento di Salvatore Costanzo, assistente allenatore della formazione biancoblù: “Il Petrarca è una squadra che ormai da una stagione e mezza detta legge nel massimo campionato italiano, credo sía imbattuta da più di un anno e con questa costanza è riuscita a vincere lo scudetto. Una squadra quadrata e cinica che riesce a fare risultato anche nei momenti di difficoltà, con dei giocatori di assoluta qualità che fanno della difesa, del contrattacco e della touche le loro armi principali. Sono guidate da due allenatori (che conosco benissimo in quanto entrambi miei ex compagni di squadra alla Benetton), che hanno saputo dare loro i giusti mezzi per diventare una squadra vincente. Sara una partita durissima fisicamente, ma per noi a Mogliano indubbiamente stimolante. Per molte ragioni, alcune più importanti di altre, come i momenti bruttissimi vissuti nella passata stagione e quello che fino ad’ora i ragazzi sono riusciti ad ottenere e che nessuno si aspettava. Credo che i ragazzi debbano continuare ad affrontare le partite una alla volta, senza pensare troppo al valore delle squadre che affrontiamo studiandole attentamente settimana dopo settimana come stiamo facendo, ma principalmente lavorando su quello che noi possiamo fare e sulle cose che possiamo migliorare per poter competere contro tutti. In questa partita sarà importante cercare di rimanere attaccati al risultato minuto dopo minuto e credo sia abbastanza superfluo dire cosa dovremo fare tecnicamente contro il Petrarca, perché in questo tipo di gare è il fattore mentale l’ago della bilancia, prima di qualsiasi altra cosa. Per questo motivo mi auguro che domenica i ragazzi sappiano rimanere sereni al punto giusto.”

Questa la probabile formazione che domenica 18 novembre, alle ore 15:00, scenderà in campo presso lo Stadio “Maurizio Quaggia” di Mogliano Veneto 

Da Re; Gallimberti, Scagnolari, Zanatta, Guarducci; Jackman, Gubana; Bocchi, Corazzi (Cap.), Finotto; Delorenzi, Caila; Michelini, Ferraro, Buonfiglio

a disp: Toai Key, Di Roberto, Cincotto, Carraretto, Vizzotto,  Fabi, Pavan, D'Anna

L’incontro sarà diretto dal Sig. Piardi (Brescia), con la collaborazione dei giudici di linea Gnecchi (Brescia) e Vinci (Rovigo).

 

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.