Guinness Pro14: la preview del round 11

20/12/2018

Ormai nel pieno del periodo festivo, ritorna il Pro14 con il round 11 inaugurando la stagione dei derby. Si comincia venerdì sera con Ulster che ospita la provincia rivale Munster, mentre i Cardiff Blues fanno visita ai Dragons. 

 

 

Nella giornata di sabato ci sono derby in Galles, Scozia e Irlanda, con gli Ospreys che intrattengono gli Scarlets, poi Edimburgo che accoglie i Glasgow Warriors; a seguire Leinster contro Connacht. Infine, domenica le Zebre, vittoriose nell’ultimo turno di Coppa europea, si prepareranno ad affrontare i Leoni di Treviso allo Stadio Sergio Lanfranchi di Parma. 

 

Munster e Ulster sono due squadre ben piazzate nelle rispettive pool europee. Gli uomini di Dan McFarland accolgono i rivali del Munster al Kingspan Stadium di Belfast dopo due incisive vittorie con bonus point sugli Scarlets in Heineken Champions Cup. 

 

Con una sola sconfitta su sei partite, gli uomini di McFarland procedono su una striscia molto positiva, ma quando si tratta di derby irlandesi, purtroppo la storia recente non è dalla loro parte: Ulster ha vinto solo uno degli ultimi sette derby. Il Munster, invece, arriverà all’appuntamento a Belfast un pò ammaccato dalla sconfitta europea contro Castres Olympique, che lo lascia con solo due vittorie in trasferta in tutta la stagione.

 

Alla stessa ora di venerdì, Cardiff Blues giocherà contro i Dragons all’Arms Park di Cardiff, dove i padroni di casa tenteranno di interrompere una striscia di otto sconfitte consecutive contro i Blues. Negli ultimi due weekend di coppa europea, I Blues hanno perso contro i Saracens, mentre i Dragons sono stati battuti da Clermont Auvergne sabato scorso.

 

Sabato sarà la volta del derby gallese tra Ospreys e Scarlets al Liberty Stadium. 

Gli Scarlets arriveranno all’appuntamento con un record di ben 10 vittorie consecutive nei derby gallesi, al contrario del record in trasferta che questa stagione li ha visti trionfare solo una volta in questa stagione. 

Gli Ospreys hanno un record formidabile tra le mura di casa, con una sola sconfitta in 12 partite in tutte le competizioni.

 

Nella serata di sabato, i campioni in carica del Leinster sfidano Connacht alla RDS Arena. Il XV di Leo Cullen ha allungato il gap nella PoolB di ben 15 punti, perdendo solo due partite in tutta la stagione. 

Il record dei detentori del titolo è ottimo contro Connacht: si conta solo una sconfitta in casa Leinster nel 2002 dal 1955. 

 

Domenica toccherà alla Scozia. Edimburgo e i Glasgow Warriors si incontrano al Murrayfield dopo un proficuo weekend europeo. La vittoria contro i Newcastle Falcons rappresenta la prima vittoria fuori casa per Edimburgo, mentre Glasgow ha sconfitto Lione 21-10. 

Edimburgo ha finora avuto la meglio negli incontri contro Glasgow, con tre vittorie nelle ultime quattro partite. Glasgow però ha dalla sua un ottimo momento di forma che lo ha visto vincere cinque partite di fila. 

 

Il Round 11 continua con il primo dei due derby d’Italia tra Zebre e Benetton allo Stadio Sergio Lanfranchi. La vittoria delle Zebre 58-14 contro i russi dell’Enisei-STM in Challenge Cup è stata la più grande della loro storia, così come le nove mete segnate. 

L’obiettivo è quello di riportare quell’ottima performance europea nella competizione celtica contro i Leoni di Treviso, i quali hanno conquistato una bella vittoria contro gli Harlequins al Monigo. 

 

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.