Top12: la formazione cremisi per la trasferta a Verona

22/3/2019

Trasferta in terra veneta per il XV della Polizia di Stato che, sabato 23 marzo, in occasione della XIX giornata di TOP12, farà visita al Verona Rugby.


Le Fiamme, dopo la vittoria ottenuta in casa con il Viadana, attualmente occupano stabilmente la quinta posizione, con 53 punti all'attivo e a 11 dai campioni d'Italia del Petrarca, e sono alla ricerca di punti e di vittorie, non tanto per ottenere un posto nel quartetto di testa, quanto per ritrovare quella motivazione e il gioco che ne ha caratterizzato l'ottimo inizio di stagione. Ma le porte della fase finale del campionato non sono ancora totalmente chiuse dalla matematica e, a Ponte Galeria, le speranze ancora non si sono esaurite, soprattutto dopo la vittoria nel turno passato che ha mostrato una ripresa.


L'impegno che attende i Cremisi sabato non è di certo tra i più agevoli, dovendo incontrare, in casa propria, una squadra in lotta aperta per restare nel massimo campionato italiano, così come commenta anche coach Gianluca Guidi: «Ci aspetta una partita sicuramente non semplice, contro un avversario che si sta giocando tutte le proprie carte per restare in TOP12. Ci troveremo di fronte una squadra forte e determinata, ma sappiamo che, soprattutto in trasferta, dobbiamo migliorare l'approccio al match e la consistenza. Per noi sarà un test importantissimo, perché abbiamo bisogno di partite come queste per continuare a far crescere i tanti giovani che stiamo mettendo in campo e che stanno iniziando a connotare la nostra caratteristica principale».


Questo il XV che scenderà in campo al Payanini center di Verona: in prima linea tornano i due piloni Niccolò Zago e Matteo Nocera, con Alain Moriconi a tallonatore, mentre in seconda ci saranno Davide Fragnito e Ugo D'Onofrio; in terza, da registrare l'esordio dal primo minuto di Andrea Faccenna a flanker insieme a Iacopo Bianchi e Sean McCarthy a 8; i due mediani saranno Simone Marinaro, capitano di giornata, e James Ambrosini; Ludovico Vaccari e Roberto Quartaroni saranno i due centri, mentre il triangolo allargato sarà composto da Alessandro Forcucci, Giovanni D'Onofrio e Matteo Biondelli.

 

In panchina andranno Daniele Adriano, Leonardo Mariottini, Alessandro Vannozzi, Emiliano Caffini, Andrea De Marchi, Simone Parisotto, Matteo Gabbianelli e Lorenzo Masato.


Arbitrerà l'incontro, con inizio alle 15,  il fischietto rodigino Boraso, con i due assistenti, D'Elia e Bonato, e il quarto uomo, Laurenti.

 

La probabile formazione:

Biondelli; D'Onofrio G., Quartaroli, Vaccari, Forcucci; Ambrosini, Marinaro (cap.); McCarthy, Faccenna, Bianchi; D'Onofrio U., Fragnito; Nocera, Moriconi, Zago

A disposizione: Adriano, Mariottini, Vannozzi, Caffini, De Marchi, Parisotto, Gabbianelli, Masato

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.