Pro14: quattro cambi nelle Zebre che cercano la prima vittoria del 2019 al Lanfranchi contro il Connacht

5/4/2019

 

Le Zebre sono pronte per ritornare in campo nel Guinness PRO14 nella penultima gara interna della stagione 2018/19 contro il Connacht. Avversari del terzultimo turno del torneo celtico è ancora una formazione irlandese dello stesso girone dei bianconeri: dopo il Munster sfidato a Limerick sarà la formazione nero-verde di base a Galway a sfidare la franchigia federale domani alle 18.30.

 

Biagi e compagni ospiteranno per la ventesima volta il Connacht, squadra più affrontata in gara ufficiale nella storia celtica delle Zebre, sconfitta due volte nella scorsa stagione ma capace di superare il XV del Nord-Ovest nella gara d’andata sotto il temporale della costa atlantica irlandese.

 

Per la gara che coronerà la giornata dedicata ai 64 clubs affiliati alla franchigia Zebre Family lo staff tecnico diretto dal grande ex di turno Michael Bradley ha optato per 4 cambi rispetto alla gara di 15 giorni fa al Thomond Park.

 

Infatti Bellini e Brummer ritrovano la maglia da titolari dopo essere subentrati dalla panchina al pari del pilone destro italo-argentino Ciccioli che bagnerà il suo esordio da titolare con la maglia zebrata. L’ultimo cambio riguarda il mediano di mischia Renton che farà coppia dal primo minuto proprio con il sudafricano ex Cheetahs.

 

Diverse le aspettative delle due squadre verso la sfida: i bianconeri sono alla ricerca della prima vittoria del 2019, dopo 8 sconfitte consecutive nel Guinness PRO14 ed hanno come obiettivo quello di centrare il sesto successo interno della stagione dopo aver battuto Southern Kings, Cardiff Blues, Edinburgh, Bristol Bears e Enisei-STM.

 

Gli irlandesi invece sono in piena corsa per guadagnare un posto nei playoff del torneo celtico che farebbero guadagnare ai nero-verdi anche un posto nella prossima Champions Cup. A tre turni dalla fine Connacht è a pari punti con i Cardiff Blues al terzo posto, e precedono gli Ospreys di 8 lunghezze.

 

In panchina per le Zebre si rivede l’Azzurro Zilocchi, ristabilitosi dopo l’infortunio

subito a Viadana durante la gara contro il Leinster del 16 Febbraio scorso.

 

La formazione dello Zebre Rugby Club che sabato 6 Aprile 2019 alle ore 18:30 scenderà in campo contro gli irlandesi del Connacht allo Stadio Lanfranchi di Parma nel 19° turno del Guinness PRO14:

 

15 Edoardo Padovani*

14 Mattia Bellini,

13 Giulio Bisegni

12 Tommaso Boni*

11 James Elliott

10 Francois Brummer

9 Joshua Renton

8 Renato Giammarioli*

7 Maxime Mbandà*

6 Jimmy Tuivaiti

5 George Biagi (cap)

4 David Sisi

3 Marco Ciccioli

2 Oliviero Fabiani

1 Andrea Lovotti*

 

a disposizione

16 Massimo Ceciliani*

17Daniele Rimpelli*

18 Giosué Zilocchi*

19 Leonard Krumov*

20 James Brown

21 Guglielmo Palazzani

22 Nicolas De Battista

23 Gabriele Di Giulio*

 

All.Michael Bradley

 

Non disponibili per infortunio: Cruze Ah-Nau,Eduardo Bello, Carlo Canna, Tommaso Castello, Dario Chistolini,Giovanni Licata*, Johan Meyer,Matteo Minozzi*, Roberto Tengae Marcello Violi*.

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

 

Connacht: O'Halloran, Leader, Farrell, Robb, Healy, Carty, Blade; Butler (cap), Fainga'a, McKeon, Thornbury, Dillane, RObertson-McCoy, Heffernan, Buckley (A disposizione: Delahunt, McCabe, O'Donnell, Maksymiw, Copeland, Marmion, Daly, Kelleher) 

All. Friend

 

Arbitro: Ben Blain (Scottish Rugby Union) alla sua seconda direzione nel torneo

Assistenti: Keith Allen(Scottish Rugby Union) e Andrea Spadoni (Federazione Italiana Rugby)

 

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.