Maxime Mbandà punto fisso della terza linea delle Zebre fino al 2021

11/4/2019

 

La terza linea della nazionale italiana Maxime Mbandà ha prolungato il suo contratto che lo lega allo Zebre Rugby Club per altre due stagioni. Il flanker nato a Roma ma cresciuto rugbysticamente a Milano vestirà così la maglia zebrata fino al 30 Giugno 2021 nel Guinness PRO14 e nelle coppe europee che vedono le Zebre partecipare dalla stagione 2012/13. 

 

Dopo aver recuperato da due gravi infortuni durante la stagione 2017/18 che lo hanno costretto a saltare ben 18 sfide della sua seconda stagione a Parma, in questo 2018/19 ha fatto il suo ritorno in campo a fine Novembre al Lanfranchi contro il Munster, collezionando poi 11 presenze sulle 15 sfide fin qui disputate, tutte da titolare in terza linea.

 

Oltre alla maglia zebrata il 26enne ex Rugby Calvisano e Accademia Nazionale Ivan Francescato ha riconquistato anche l’Azzurro, convocato dall’head coach dell’Italia O’Shea per il Sei Nazioni 2019 che ha visto il giocatore sfidare l’Irlanda allo Stadio Olimpico di Roma nella sua 16esima presenza con la nazionale.

 

Nell’ultima gara contro il Connacht di sabato scorso allo Stadio Lanfranchi Mbandà è stato uno dei migliori difensori con 25 placcaggi me si è fatto notare anche in fase offensiva, protagonista con un superbo offload per Boni dell’unica meta della sfida, quella di Bellini. Nello specifico OPTA –azienda leader delle statistiche ovali- ha rilevato 7 palloni portati, 35 metri d’avanzamento, due difensori battuti ed un superamento della linea di difesa degli irlandesi. 

 

Soddisfazione da parte di Maxime Mbandà :”Sono contento di questo rinnovo: ho fiducia nel progetto che sta costruendo Dalledonne e tutto lo staff del club. Il mio obiettivo è sempre stato quello di rimanere in questa squadra per cercare di portarla in alto. Mi sono legato a questo territorio che mi dato molto: con piacere ho scelto di vivere qui con la mia famiglia. Spero che gli infortuni possano darmi un momento di tregua, per ripagare in campo sempre più la fiducia del club, dando il 100% di me stesso”.

 

Le parole del team manager Andrea De Rossi :”Mbandà ormai come altri nazionali che hanno guadagnato la maglia azzurra tramite le Zebre, rappresenta un punto fermo della nostra squadra. Mi fa particolarmente piacere che abbia recuperato pienamente dall’infortunio e si sia riguadagnato la maglia da titolare delle Zebre e pure quella degli Azzurri all’ultimo Sei Nazioni 2019. Anche lui fa parte del gruppo dei leader in campo, non più da definire giovani di prospettiva. Questa conferma del contrato di Maxime blinda così per il futuro una terza linea tinta d’Azzurro”.

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.