Peroni Top12: la Lazio batte 16-14 il Verona nello spareggio salvezza

11/5/2019

 

In un finale al cardiopalma la Lazio batte 16-14 il Verona allo Stadio Plebiscito di Padova aggiudicandosi lo spareggio salvezza e conquistando contestualmente la permanenza nel Peroni TOP12 2019/20 completando la rimonta che li ha visti protagonisti nelle ultime giornate della regular season.

 

Il Verona retrocede in Serie A ad un anno di distanza dalla promozione nel massimo campionato rugbistico italiano.

 

Gara equilibrata sin dalle prime battute di gioco con due calci piazzati – uno di Mortali e l’altro di Bonifazi – che non spostano l’equilibrio dal risultato. Al 23’ Guardiano trova il varco giusto portando in vantaggio la Lazio sul 10-3. Nella ripresa il Verona spinge sull’acceleratore e con la meta di Pavan al 45’ accorcia le distanze.

 

Bonifazi su calcio piazzato al 50’ riporta a +5 i biancocelesti, ma due calci piazzati di Mortali capovolgono il risultato a 6 minuti dal termine. Il XV di Montella attacca a testa bassa e nelle ultime battute del match trova un calcio piazzato che viene realizzato da Bonifazi e che vale la permanenza nel Peroni TOP12.

 

Padova, “Stadio Plebiscito” – Sabato 11 maggio 2019
Playout Peroni TOP 12
S.S. Lazio Rugby 1927 v Verona Rugby 16-14 (10-3)

Marcatori: p.t.  2’ cp Mortali (0-3), 8’ cp Bonifazi (3-3), 23’ m. Guardiano tr Bonifazi (10-3) s.t. 45’ m. Pavan (10-8), 50’ cp Bonifazi (13-8), 63’ cp Mortali  (13-11), 74’ cp Mortali (13-14), 78’ cp Bonifazi (16-14)
 

S.S Lazio Rugby 1927: Bonifazi; Guardiano,  Coronel, Lo Sasso; Di Giulio (40’ Teresi); Ceballos, Bonavolontà D.; Duca; Filippucci (cap), Pagotto (60’ Ercolani); Malan, Giancarlini; Chalonec (65’ Bolzoni), Baruffaldi, Cafaro (45’ Amendola)
all. Montella
 

Verona Rugby: Mortali; Buondonno, Pavan, Quintieri; Cruciani, Mckinney; Soffiato (58’ Navarra) ; Zanini (37’ Signore- 63’ Signore);  Rossi, Riccioli; Bernini (65’ Spinelli), Salvetti; Cittadini (65’ Furia), Silvestri (75’ Delfino), D’Agostino
All. Doorey
 

arb.: Mitrea (Udine)
Cartellini: Al 36’ giallo a Duca (S.S. Lazio Rugby 1927)
Calciatori: Mortali (Verona Rugby) 3/4, Bonifazi (S.S. Lazio Rugby 1927) 4/4
Note: giornata nuvolosa a Padova. Presenti circa 2000 spettatori
Punti conquistati in classifica: S.S. Lazio Rugby 1927 4, Verona Rugby 1
Man of the Match: Gianmarco Duca (S.S. Lazio Rugby 1927)

 

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.