Game of Thrones XV

21/5/2019

(grafiche e source di superrugby.co.nz)

 

 

Negli ultimi otto anni, tantissimi fans hanno amato supporre quale tra i più grandi personaggi di Westeros potrebbe far parte del miglior XV in assoluto di Game of Thrones. 

 

Nonostante i sette regni si siano dimostrati una fucina infinita di talenti, ecco i 23 prescelti che rientrano nel team. 

 

Lineup

1. Sandor “The Hound” Clegane: grande ball carrier, non ama molto giocare con temperature alte. La scorsa settimana ha avuto un brutto infortunio agli occhi, potrebbe essere “caduto” in disgrazia. 

 

2. Podric Payne: recentemente promosso Ser Podric. Fedele. 

 

3. Gregor Clegane: continua a giocare anche se infortunato, ma non è sicuro che si riprenda dall’ultima volta. 

 

4. Wun Wun: opzione più che affidabile in touche. Testa fra le nuvole. 

 

5. Kahl Drogo: promettente talento dal lontano Essos. Cattive maniere, si presenta in allenamento a dorso di cavallo. Particolarmente legato al numero 20.

 

6. Tormund Giantsbane: ottimo ingaggio da oltre il confine, sempre desideroso di legarsi e star vicino al numero otto. 

 

7. Jorah Mormont: fortissimo combattente, follemente innamorato. Finalmente trova la sua occasione in prima squadra ma abbandona subito dopo, in dubbio per la prossima stagione. 

 

8. Brienne of Tarth: miglior giocatore della squadra, va incontro a qualsiasi ostacolo. Gioca sempre secondo le regole. Recentemente promossa alla guida del team. 

 

9. Arya Stark: vive per le giocate sensazionali. Sa passare bene da entrambi i lati. Sa giocare anche in altre posizioni. Sembra ancora una quattordicenne. Possiede ha una lunga lista di rivali. Ha firmato oltreoceano per la prossima stagione. 

 

10. Jon Snow: nella stagione del 2016, un brutto infortunio lo ha tagliato fuori dalle scene. Tuttavia, ha fatto un grande ritorno a sorpresa, nonostante molti se lo aspettassero. Non sa nulla del game plan. Sarebbe dovuto essere capitano ma la proposta non gli interessava. Si è trasferito in campagna su al nord per trascorrere un pò di tempo con il suo cane. 

 

11. Gendry: recentemente promosso alla guida del team, pensava che questo lo avrebbe aiutato a conquistare la ragazza dei suoi sogni. Così non è stato. 

 

12. Jamie Lannister:  è stato ritenuto un giocatore chiave per questa stagione. Terribile sui passaggi a sinistra. È tornato a casa per questioni di famiglia, nessuno si aspetta che farà ritorno. 

 

13. Bron: finalmente ha firmato per l’ingaggio che aspettava da una vita, promosso a tesoriere del club. 

 

14. Grey Worm: ala che indossa sempre il caschetto. Impavido nel contatto e non gli dispiace giocare sporco se il coach glielo chiede. Immacolato. 

 

15. Drogon: scelta ovvia. Qualche problema in famiglia di recente, ottimo giocatore sui palloni alti, sembra volare in campo. Brutale nel match finale di stagione ma è partito subito dopo. 

 

A disposizione: 

16. Sam Tarley: vasta conoscenza del gioco ma scarsissima esecuzione in campo. Buono per i primi dieci minuti. Fallisce al beep test ogni anno. 

 

17. Liana Mormont: si è fratturata tutto in un placcaggio contro un avversario di misura. Risponde sempre quando il dovere chiama, bravissima nei discorsi pre-match. La preferita dai fan. 

 

18. Beric Dondarrion: ha lasciato il team molte volte ma è sempre stato richiamato nelle ultime sette stagioni. 

 

19. Sansa Stark: alta. Grade stratega ma molto polemica. Le è stato offerto un prestigioso contratto su al nord. 

 

20. Daenerys Targaryen: era considerata una tra le preferite dai fan ma si è dimostrata essere troppo competitiva. Ha sfruttato i favori di Drogon per autoproclamarsi la legittima capitana. Pochi in famiglia. Il padre è pazzo di rugby. 

 

21. Tyrion Lannister: la taglia è un pò un problema. Viene usato prevalentemente per le strategie. Qualche controversia lo ha allontanato dal suo primo club. Odia suo padre. Sorprendentemente è ancora vice-capitano. 

 

22. Theon Greyjoy: carriera altalenante nelle ultime stagioni. Qualche settimana fa ha subito un colpo durissimo, è in forse per la prossima stagione. Rispetto. 

 

23. Ghost: rimasto a bordo campo per tre stagioni perché tutti erano convinti che avesse già lasciato il club. In realtà era in ogni foto di squadra. 

 

Head Coach - Ned Stark: grande leader che vanta una brillante carriera, non si è più fatto vivo ultimamente. 

 

Club Captain - Bran Stark: sa molto di più rispetto a ciò che fa intendere. Si confida solo al termine della partita. Votato per essere il capitano del club senza ombra di dubbio. Non scende in campo dal 2011. 

 

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.