Trofeo Italiano di Beach Rugby: i risultati delle tappe di Castelvolturno, Trani e Caorle

2/7/2019

 

 

Castelvolturno 

Torneo pieno di sorprese a Castelvolturno nella sempre accogliente cornice del lido Bernardino. Causa diverse defezioni dell’ultimo minuto i Colombiani si ritrovano in soli 4 giocatori e a malincuore devono rinunciare alla partecipazione.


Ospiti graditissimi invece si presenta in rigorosa tenuta balneare la Nazionale Universitaria Seven argentina.

 

 

 

Trani

Splendida giornata di beach rugby a Trani nella splendida cornice del Lido Matinelle.


Il torneo inizia con un breve momento dedicato all’esibizione degli under 14 delle varie squadre al loro esordio sulla sabbia. Ai nastri di partenza 5 squadre femminili e i 5 team maschili.


Per il torneo femminile sono le Sabbie Mobili a dettar legge in ogni match, risultando prime del girone e vincendo senza sforzi 1° posto di tappa e premio per la miglior giocatrice femminile del torneo.


La classifica finale continua con le Granite al 2° posto, Bees Bisceglie al 3°, Salento Rugby al 4° e Cozze Nere a chiudere la classifica.

 

Nel torneo maschile gli Sp 235 superano agevolmente tutti gli avversari, conquistando anche la vittoria di tappa. Secondo posto per i Grifoni, che portano a casa il premio per il miglior giocatore maschile del torneo.

 

Battaglia casalinga tra Draghi Beach e Dragon Monsters nella finalina di giornata. A spuntarla sono i Monsters che conquistano il 3°posto di tappa. Quarto posto dunque per i Draghi Beach, con i Panthers che chiudono la classifica.

 

 

 

Caorle

Con il successo per 6 a 2 nella Finale per primo e secondo posto, i The Monsters si aggiudicano la prima delle quattro tappe venete del Campionato Nazionale di Beach Rugby.

 

A fare le spese della selezione ad invito formata da giocatori di Cus Padova, Valsugana, Piazzola sul Brenta e Castellana, i Beach Busters (mix di Valsugana e Mirano), che dopo aver perso anche nella pool di qualificazione non riescono a prendersi la rivincita confermando la miglior giornata degli avversari.

 

I prossimi appuntamenti del Campionato in Veneto sono invece fissati per il 3 luglio a Padova (in casa del CUS si recupera la tappa saltata il 22 giugno per il maltempo), il 6 luglio in Alpago e il 13 luglio a Rosolina Mare.

 

Complessivamente, il Campionato Italiano si spalma in 22 appuntamenti ed impegna un numero tra le 50 e le 80 squadre.

 

Alcune di queste – selezioni ad invito con atleti delle categorie più alte tra Eccellenza, Serie A e B – puntano allo Scudetto e partecipano a più tappe, altre invece, coerentemente con quello spirito più giocoso che è comunque una parte fondamentale del nostro sport, si limitano ad una partecipazione tipicamente locale.

 

Contemporaneamente a Caorle, sabato si è giocato anche all’Isola d’Elba, a Trani e a Fregene: mediamente le tappe per weekend sono 3 o 4, utili a definire la griglia delle 10 finaliste maschili e 6 femminili che il 20 e 21 luglio, ad Alba Adriatica, in Abruzzo, si giocheranno il titolo 2019.

 

 

 

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.