Italrugby, gli Azzurri volano in Giappone: parte la campagna Mondiale

7/9/2019

 

 

Mattinata di recupero tra palestra e piscina per la Nazionale Italiana Rugby dopo l’ultimo Test Match estivo, in preparazione della Rugby World Cup 2019, giocato nella serata di ieri al St. James Park di Newcastle e che ha chiuso la seconda fase della marcia di avvicinamento alla competizione iridata dopo i quattro raduni a Pergine Valsugana e le quattro partite pre Mondiali.

 

Gli Azzurri nel primo pomeriggio odierno si sono spostati in treno verso Londra dove alle 19.15 è in programma il volo che porterà l’Italrugby in Giappone.

 

La squadra di Conor O’Shea nel Sol Levante avrà una prima settimana di preparazione a Sugadaira fino al 14 settembre, giorno in cui l’Italia raggiungerà la città di Osaka, sede della prima partita al Mondiale contro la Namibia il 22 settembre alle 14.15 (7.15 italiane).

 

“E’ stato un incontro molto fisico – ha dichiarato il flanker azzurri Sebastian Negri a margine della sconfitta per 37-0 subita ieri contro il XV della Rosa – dove abbiamo avuto un buon atteggiamento soprattutto nel primo tempo quando siamo stati sempre a contatto nel risultato con l’Inghilterra andando vicini a realizzare la prima meta del match. E’ chiaro che non siamo contenti del risultato, ma abbiamo evidenziato dei fattori su cui possiamo lavorare per provare a fare qualcosa di importante in Giappone”.

 

 

Questi i giocatori convocati

 

Piloni

Simone FERRARI (Benetton Rugby, 25 caps)

Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 38 caps)*

Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 20 caps)

Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 11 caps)*

Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 4 caps)*

Federico ZANI (Benetton Rugby 10 caps)

 

Tallonatori

Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 21 caps)

Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 9 caps)

Leonardo GHIRALDINI (Svincolato 104 caps)

 

Seconde Linee

Dean BUDD (Benetton Rugby, 23 caps)

Federico RUZZA (Benetton Rugby, 15 caps)*

David SISI (Zebre Rugby Club, 7 caps)

Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 115 caps)

 

Flanker/n.8

Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 18 caps)*

Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 20 caps)

Sergio PARISSE (Tolone, 140 caps) – capitano

Jake POLLEDRI (Gloucester, 10 caps)

Abraham STEYN (Benetton Rugby, 33 caps)

 

Mediani di mischia

Callum BRALEY (Gloucester, 3 caps)

Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 34 caps)

Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 34 caps)

 

Mediani di Apertura

Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 51 caps)

Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 36 caps)

 

Centri

Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 59 caps)*

Michele CAMPAGNARO (Harlequins, 44 caps)*

Luca MORISI (Benetton Rugby, 27 caps)*

 

Ali/Estremi

Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 20 caps)*

Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 13 caps)*

Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 20 caps)

Matteo MINOZZI (Wasps, 13 caps)*

Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 23 caps)*

 

*membro dell’Accademia FIR Ivan Francescato

 

 

Test Match Pre-Mondiali

Irlanda v Italia 29-10, Dublino 10 agosto 2019

Italia v Russia 85-15, San Benedetto del Tronto 17 agosto 2019

Francia v Italia 47-19, 30 Agosto. Parigi ore 21.10

Inghilterra v Italia 37-0, 6 settembre. Newcastle ore 19.45 locali (20.45 ITA)

 

Match Rugby World Cup, Giappone 2019

Italia v Namibia, 22 settembre. Osaka, 14.15 locali (7.15 ITA)

Italia v Canada, 26 settembre. Fukuoka, 16.45 locali (9.45 ITA)

Sudafrica v Italia, 4 ottobre. Shizuoka, 18.45 locali (11.45 ITA)

Nuova Zelanda v Italia, 12 ottobre. Toyota City, 13.45 locali (6.45 ITA)

 

  

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.