Pro14: Harries spezza i cuori a Monigo e segna allo scadere. Termina 28-31 tra i Leoni e i Blues

30/11/2019

 

fonte@BenettonRugby 

 

Marcature: 11’ p. Allan, 16’ meta Botham tr. Tovey, 28’ meta Riccioni tr. Allan, 32’ p. Tovey, 35’ Tavuyara, 46’ p. Allan, 51’ meta Williams tr. Tovey, 56’ meta Ioane, 60’ meta Zani, 67’ meta Lawrence tr. Tovey, 80’ meta Harries tr. Tovey.

 

Benetton Rugby:
15 Jayden Hayward, 14 Ratuva Tavuyara (72’ Luca Sperandio), 13 Ignacio Brex (59’ Ian Keatley), 12 Alberto Sgarbi (C), 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Toa Halafihi, 7 Abraham Steyn, 6 Marco Lazzaroni (51’ Niccolò Cannone), 5 Eli Snyman, 4 Irné Herbst (69’ Federico Ruzza), 3 Marco Riccioni (57’ Tiziano Pasquali), 2 Hame Faiva (57’ Federico Zani), 1 Nicola Quaglio (51’ Cherif Traore)

A disposizione: 21 Tito Tebaldi

Head Coach: Kieran Crowley

 

Cardiff Blues:

15 Matthew Morgan, 14 Aled Summerhill, 13 Rey Lee-Lo, 12 Garyn Smith, 11 Hallam Amos, 10 Jason Tovey, 9 Lloyd Williams (c), 8 Will Boyde (29’ Shane Lewis-Hughes), 7 James Botham (47’ Shane Lewis-Hughes), 6 Josh Turnbull, 5 Macauley Cook, 4 James Ratti, 3 Scott Andrews (57’ Keiron Assiratti), 2 Kirby Myhill, 1 Brad Thyer (57’ Rhys Gill)

Head Coach: John Mulvihill

 

Partono bene i Leoni che sin dai primi minuti del match riescono a chiudere i Blues nei propri 5m.

 

Gli ospiti provano a reggere alle avanzate ma gli uomini di coach Crowley non demordono ed al 11’ grazie all’ottimo lavoro si portano in vantaggio con il piazzato di Allan.

 

Cardiff cerca comunque di reagire andando in touche sui 5m biancoverdi al 16’, gli ospiti riescono a costruire una maul ed a spingere sino ad oltrepassare la linea di meta con Botham; Tovey trasforma dalla piazzola.

 

Dopo la meta gallese, i biancoverdi riprendono il possesso dell’ovale con i Blues abili a chiudere gli spazi.

 

Al 22’ mischia vinta dai Leoni a metà campo ed Allan trova la touche in zona pericolosa; purtroppo negli sviluppi dell’azione Faiva per il pallone in avanti.

 

Tre minuti più tardi gli uomini di coach Crowley ci riprovano con un break di Tavuyara, dopo alcune fasi l’ovale arriva a Ioane che viene portato fuori a pochi centimetri dalla meta.

 

Cardiff non riesce ad uscire dai propri 22 m, i biancoverdi recuperano il possesso e dopo alcune cariche trovano la meta con Riccioni; Allan dalla piazzola aggiunge i due punti riportando i suoi in vantaggio.

 

Quest’ultimo però dura poco, infatti Tovey con un piazzato ristabilisce la parità in campo.

 

Al 35’ un nuovo allungo da parte di capitan Sgarbi e compagni: da mischia Halafihi serve Tavuyara sull’out di destra, l’ala figiana accelera e va in meta. Allan calcia fuori la trasformazione.

 

La prima frazione di gioco termina quindi con i Leoni in vantaggio per 15 a 10.

 

Nella ripresa le cose sembrano non cambiare ed al 46’ i Leoni allungano con un piazzato di Allan.

 

I Leoni però nonostante vadano vicini al chiudere il match non ci riescono ed al 53’ Cardiff trova la meta con Williams, la trasformazione è di Tovey.

 

Trascorrono alcuni minuti, i Leoni si riportano in avanti: Sgarbi e Brex dialogano nello stretto con il centro italoargentino che riesce a bucare la linea difensiva gallese. Duvenage inventa un grubber che manda letteralmente in meta Ioane, Allan è impreciso dalla piazzola ed il risultato va sul 23 a 17.

 

Al’ 60’ arriva anche la quarta meta dei biancoverdi con l’appena entrato Zani che si stacca dalla maul e schiaccia oltre la linea. Allan non trasforma.

 

Nonostante il -11 Cardiff non si arrende ed al 67’ con un drive ben costruito trovano la terza meta con Lawrence; preciso Tovey nel trasformare.

 

I Blues insistono cercando anche di approfittare degli errori biancoverdi ma se al 74’ sprecano tutto con un’ostruzione, al 78’ costringono Halafihi al tenuto e si portano in touche.

 

La rolling maul organizzata non porta punti ma l’azione continua sino a tempo scaduto quando con la meta di Harries e la trasformazione di Tovey fissano il risultato sul 31 a 28 in loro favore.

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.