Nazionale U20, gli Azzurrini rimontati e battuti dalla Francia 31-19

8/2/2020

 

Uno splendido primo tempo non basta all’Italia U20 di Fabio Roselli per superare i due volte campioni del mondo di categoria della Francia nel secondo turno del 6 Nazioni giovanile al “Maurice David” di Aix-en-Provence.

 

Finisce 31-19 per i padroni di casa, che a tempo scaduto conquistano il punto di bonus dopo essere riusciti solo una manciata di secondi prima a superare Garbisi e compagni, protagonisti per oltre un’ora di gioco di un match di sostanza e qualità.

 

Rivedi la partita su Facebook.com/Federugby

Decisiva, al settantesimo minuto, la splendida invenzione dell’apertura transalpina Debaes capace con un doppio cross-kick nel volgere di pochi secondi di sorprendere la difesa italiana mandando in meta il centro Dumortier per il sorpasso dei bleus dopo che l’Italia – che aveva controllato il campo per tutta la prima frazione di gioco – aveva subito l’iniziativa francese nella fase centrale della seconda frazione.

 

La meta finale di Guillard, per il 31-19 finale, dava i cinque punti alla squadra di casa negando agli Azzurrini un punto di bonus che la squadra di Roselli e Moretti aveva dimostrato di meritare, confermando per lunghi tratti la bella prestazione inaugurale di Colwyn Bay, terminata con la vittoria sul Galles.

 

Prossimo appuntamento il 21 febbraio, al Mirabello di Reggio Emilia, contro la Scozia.

 

Aix-en-Provence, Stade “Maurice David” – venerdì 7 febbraio 2020 
Sei Nazioni U20, II giornata

Francia v Italia 31-19

 

Marcatori: p.t. 2’ m. Lai (0-5); 11’ m. Drudi tr. Garbisi (0-12); 22’ m. Tiberghien tr. Debaes (7-12); 29’ m. Varney tr. Garbisi (7-19); 37’ m. Farissier tr. Debaes (14-19); s.t. 25’ st. Debaes (17-19); 30’ m. Dumortier tr. Debaes (24-17); 40’ m. Guillard tr. Debaes (31-19)
 

 

Francia: Tiberghien; Dridi, Costosseque, Moefena (1’ st. Dumortier), Farissier; Dolhagaray (10’ pt. Debaes), Le Garrec (38’ st. Viallard); Joseph (cap), Le Corvec (23’ st. Witz), Bazin (38’ st. Guillard); Warion, Maravat; Ikahehegi (35’ st. Montagne), Cramont (35’ st. Zarantonello), Bordelai (9’ st. Lotrian)
all. Boher

 

Italia: Trulla; Lai (9’ st. Borin), Mori (29’ st. Albanese), Bertaccini, Mba; Garbisi (cap, 22’ st. Ferrarin), Varney; Cannone L., Andreani (24’ st. Meggiato), Maurizi; Zambonin, Favretto (18’ st. Panozzo); Neculai (2’ st. Hasa), Lucchesi (19’ st. Balelli), Drudi (1’ st. Michelini)
all. Roselli

 

fonte@Italrugby

Please reload

Post recenti
Please reload

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

+39 0498079914

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.