Italrugby, il palinsesto DMAX del weekend



Finisce l’attesa e si torna finalmente in campo a giocare il rugby delle più grandi e prestigiose Nazionali europee: Italia, Inghilterra, Francia, Galles, Irlanda e Scozia protagoniste del Guinness Sei Nazioni 2021, tutto in diretta e in esclusiva su Dmax canale 52, Motor Trend canale 59 e in live streaming sulla nuova piattaforma discovery+.


Si parte sabato 6 febbraio con la Nazionale Italiana guidata dal capitano Luca Bigi, che allo Stadio Olimpico di Roma incontra i cugini d’oltralpe nel match a porte chiuse “ITALIA-FRANCIA”: collegamento su Dmax, casa ufficiale di tutte le partite degli Azzurri, a partire dalle 15:00 (fischio d’inizio 15:15).


Subito dopo si passa su Motor Trend, che per la prima volta apre al torneo per ospitare tutti i match della altre Nazionali, per seguire dalle 17:30 la partita “INGHILTERRA-SCOZIA” (fischio d’inizio 17:45). Appuntamento al giorno seguente, domenica 7 febbraio dalle 15:45 sempre su Motor Trend per “GALLES-IRLANDA” (fischio d’inizio 16:00).


Sono le voci storiche di Antonio Raimondi e Vittorio Munari, inossidabili alla telecronaca e al commento tecnico di tutte le partite, ad accompagnare gli appassionati in questo sogno sportivo lungo due mesi. Che si potrà vivere anche in live streaming grazie alla piattaforma discovery+, per seguire le partite sempre e dovunque.


fonte@Italrugby

Post recenti

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

iPhone con Snowy Mountains Close Up

+39 0498079914

tastiera

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.