Italrugby, Smith annuncia il XV per l'Irlanda



Franco Smith, Capo Allenatore della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che sabato 27 febbraio alle 15.15 affronterà l’Irlanda allo Stadio Olimpico di Roma nel match valido per la terza giornata del Guinness Sei Nazioni 2021. La partita sarà trasmessa in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre.

Sarà il confronto numero 33 tra le due squadre, il quinto allo Stadio Olimpico di Roma e l’undicesimo nella Capitale (tredicesimo totale in Italia). Arbitrerà il match il francese Mathieu Raynal.


Nessun cambiamento nel XV titolare schierato nell’ultimo match contro l’Inghilterra con il triangolo allargato formato da Trulla, Sperandio e Ioane – autore della sua prima meta in maglia Azzurra a Twickenham – e coppia di centri formata da Brex e Canna – alla seconda presenza da titolari in coppia – con il trequarti delle Zebre che raggiungerà quota 50 caps contro l’Irlanda.


Le chiavi della mediana saranno affidate al duo Varney-Garbisi. In terza linea la maglia numero 8 sarà indossata da Lamaro con Negri e Meyer a completare il reparto. In seconda linea spazio per Sisi e Lazzaroni, mentre Luca Bigi – che toccherà quota 11 caps con i gradi di capitano – sarà affiancato da Riccioni e Lovotti.


Pronti a subentrare dalla panchina Lucchesi, Traorè, Zilocchi, Cannone, Mbandà, Braley – la cui ultima presenza in maglia Azzurra è datata 24 ottobre nel recupero del Guinness Sei Nazioni 2020 a Dublino proprio contro l’Irlanda – e Mattia Bellini che rientra in lista gara dopo l’ultima presenza contro la Scozia il 14 novembre a Firenze nella Autumn Nations Cup.


Indisponibile per il match contro l’Irlanda Danilo Fischetti che non ha recuperato dal suo infortunio.

“Abbiamo lavorato molto su noi stessi focalizzandoci sul nostro piano di gioco. Contro l’Irlanda puntiamo a mostrare lo stesso atteggiamento mostrato nell’ultimo match con l’obiettivo di fare un ulteriore passo in avanti nel percorso di crescita” ha dichiarato Smith.


Questa la formazione che scenderà in campo:

15 Jacopo TRULLA (Kawasaki Robot Calvisano, 5 caps)*

14 Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 10 caps)*

13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 2 caps)

12 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 49 caps)

11 Montanna IOANE (Benetton Rugby, 3 caps)

10 Paolo GARBISI (Benetton Rugby, 7 caps)*

9 Stephen VARNEY (Gloucester Rugby, 5 caps)

8 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 4 caps)*

7 Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 11 caps)

6 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 30 caps)

5 David SISI (Zebre Rugby Club, 13 caps)

4 Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 13 caps)*

3 Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 9 caps)*

2 Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 34 caps) – capitano

1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 44 caps)*


A disposizione

16 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 4 caps)*

17 Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 10 caps)*

18 Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 12 caps)*

19 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 10 caps)*

20 Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 26 caps)*

21 Callum BRALEY (Benetton Rugby, 9 caps)

22 Federico MORI (Kawasaki Robot Calvisano, 6 caps)*

23 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 28 caps)

*membro accademia FIR Ivan Francescato


fonte@Italrugby

Post recenti

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

iPhone con Snowy Mountains Close Up

+39 0498079914

tastiera

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.