Peroni Top 10, Argos Petrarca e Femi-CZ Rovigo sempre sole in vetta


La tredicesima giornata del Peroni TOP10 rispetta i pronostici della vigilia e segna con buone probabilità un momento di svolta della stagione regolare, con le quattro squadre di testa che allungano sulle inseguitrici andando a creare un divario significativo in attesa dei recuperi delle prossime settimane.


L’Argos Petrarca Padova mantiene l’imbattibilità stagionale, con quattro partite da recuperare, conquistando allo scadere il punto bonus contro le Fiamme Oro, battute 30-13 dagli uomini di Marcato che così evitano di cedere una lunghezza in classifica ai cugini della Femi-CZ Rovigo.


I Bersaglieri, di scena a Roma sul campo della Lazio Rugby 1927, impiegato mezzora per prendere il controllo di un match che poi riescono a dominare agevolmente, passando nella Capitale con un 11-45 che li mantiene al primo posto insieme al Petrarca.


Vittoria interna sofferta per il Valorugby Emilia, che conserva la terza piazza grazie al 23-17 con cui i Diavoli superano un Mogliano mai domo, che nel finale costringe agli straordinari la difesa ed il pack emiliano.


Il derby lombardo del PataStadium tra Kawasaki Robot Calvisano e Rugby Viadana 1970 sorride ai bresciani, che ribaltano lo score dell’andata con un convincente 35-18 che vale loro punto bonus e il quarto posto a quota 32, con nove lunghezze di margine sulla quinta piazza.


Infine, sfida avvincente, seppur non essenziale per la classifica, a Piacenza con il derby emiliano vinto dai Lyons di Garcia sul Colorno per 29-24.


Il Peroni TOP10 ferma la stagione regolare per dare spazio ai recuperi: si ripartirà con la quattordicesima giornata il 21 marzo.


Peroni TOP10 - XIII giornata - 14.02.21 Lazio Rugby 1927 v Femi-CZ Rovigo 11-45 (0-5) Sitav Rugby Lyons v HBS Colorno 29-24 (5-1) Valorugby Emilia v Mogliano Rugby 1969 23-17 (4-1) Kawasaki Robot Calvisano v Rugby Viadana 1970 35-18 (5-0) Argos Petrarca Padova v Fiamme Oro Rugby 30-13 (5-0)


Classifica: Femi-CZ Rovigo* e Argos Petrarca Padova**** punti 41; Valorugby Emilia** punti 36; Kawasaki Robot Calvisano*** punti 32; Mogliano Rugby 1969*** punti 23; Sitav Rugby Lyons punti 22; Rugby Viadana*** punti 21; Fiamme Oro Rugby*** punti 18; HBS Colorno** 13; Lazio Rugby 1927***** punti 1 *partite in meno


Prossimo turno - XIV giornata - 21.03.21 Lazio Rugby 1927 v Valorugby Emilia Femi-CZ Rovigo v Kawasaki Robot Calvisano Mogliano Rugby 1969 v Sitav Rugby Lyons Rugby Viadana 1970 v Argos Petrarca Padova HBS Colorno v Fiamme Oro Rugby

Padova, Argos Arena – Domenica 14 febbraio 2021 Peroni TOP10, XIII giornata Argos Petrarca v Fiamme Oro Rugby 30-13 (12-6) Marcatori: p.t. 6’ cp Azzolini (0-3), 15’ cp Azzolini (0-6), 18’ m Coppo tr Lyle (7-6), 25 m Faiva (12-6). S.t. 45’ m tecnica FF.OO. (12-13), 47’ cp Lyle (15-13), 57’ m Fadalti (20-13), 83’ m Manni tr Lyle (30-13)

Argos Petrarca: Lyle; Fadalti (57’ Colitti), De Masi, Broggin, Coppo; Faiva, Tebaldi (65’ Panunzi); Trotta (Cap.), Cannone, Nostran (V.Cap.) (74’ Manni); Ghigo, Bonfiglio (74’ Beccaris); Pavesi, Makelara (57’ Carnio), Franceschetto. All. Marcato, Jimenez

Fiamme Oro Rugby: Spinelli; Guardiano, Vaccari, Gabbianelli (67’ Cornelli), Forcucci; Azzolini (77’ Di Marco), Marinaro (Cap.); Cornelli, D’Onofrio, Chianucci (60’ De Marchi); Stoian,Fragnito (67’ Angelone); Vannozzi (67’ Tenga), Kudin (74’ Moriconi), Zago (77’ Mariottini). All. Green

Arb. Mitrea (Udine) AA1 Liperini (Livorno), AA2 Franco (Pordenone) Quarto Uomo: Pennè (Milano) Cartellini: s.t. 41’ giallo a Ghigo (Argos Petrarca), 75’ giallo a D’Onofrio (Fiamme Oro) Calciatori: Lyle (Argos Petrarca) 3/5 ; Azzolini (FF.OO.) 2/4 Punti: Argos Petrarca 5 Fiamme Oro 0 Peroni Player of the Match: Lyle (Argos Petrarca) Note: giornata fredda e soleggiata. Match a porte chiuse




Piacenza, Stadio Walter Beltrametti – 14 febbraio 2021 Peroni TOP10, XIII Giornata Sitav Rugby Lyons v HBS Rugby Colorno 29-24 (10-21) Marcatori: p.t. 3’ c.p. Kearns (0-3), 7’ m.t. Forte t.r. Katz (7-3), 12’ c.p. Kearns (7-6), 17’ m.t. Silva t.r. Kearns (7-13), 24’ t.r. Kearns (7-16), 41’ c.p. Paz (10-16), 45’ Van Tonder (10-21), s.t. 51’ m.t. Salvetti (15-21), 61’ m.t. Bruno t.r. Paz (22-21), 67’ c.p. Kearns (22-24), 81’ m.t. Cocchiaro t.r. Paz (29-24)

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Borzone, Paz (vcap), Forte (62’ Cuminetti), Bruno (cap); Katz, Efori (70’ Via); Petillo, Salvetti, Cissè (37’ Moretto); Lekic (67’ Bottacci), Cemicetti; Scarsini (46’ Salerno), Rollero (65’ Cocchiaro), Acosta (78’ Cafaro). All: Gonzalo Garcia

HBS Rugby Colorno: Van Tonder; Canni, Massari, Balocchi, Batista (62’ Bronzini); Kearns, Raffaele (vcap) (8’ Pasini); Mozzato, Sarto (cap), Mannelli (62’ Sapuppo); Chiappini (75’ Zecchini), Cicchinelli; Sito Alvarado (76’ Chalonec), Silva (67’ Pardeep), Gemma (67’ Buondonno) All: Cristian Prestera

Arb.: Federico Vedovelli (Sondrio) AA1: Luca Trentin (Lecco) AA2: Jaco Stephanu Erasmus (Treviso) Quarto Uomo: Fabio Franchini (Genova) Cartellini: 16’ cartelllino giallo Lorenza Maria Bruno (Sitav Rugby Lyons), 34’ cartellino giallo Miralem Lekic (Sitav Rugby Lyons), 59’ Gustavo Enrico Mozzato (HBS Rugby Colorno) 78’ cartellino giallo Mattia Zecchini (HBS Rugby Colorno) Calciatori: Samuel Lee Katz 1/1 (Sitav Rugby Lyons), Sean Kearns 5/6 (HBS Rugby Colorno), Joaquin Paz 3/4 (Sitav Rugby Lyons) Note: Giornata fredda e soleggiata, terreno in perfette condizioni, partita disputata a porte chiuse Punti conquistati in classifica: Sitav Rugby Lyons 5 ; HBS Rugby Colorno 1 Player of the Match: Jacopo Salvetti (Sitav Rugby Lyons)




Reggio Emilia, Stadio “Mirabello” – Domenica 14 febbraio 2021 Peroni TOP10, XIII giornata Valorugby Emilia v Mogliano Rugby 23 - 17 (11-14) Marcatori: p.t. 5’ c.p. Ormson (0-3), 15’ c.p. Farolini (3-3), 20’ c.p. Farolini (6-3), 24’ c.p. Ormson (6-6), 29’ m. Lamanna (6-11), 33’ c.p. Ormson (6-14), 37’ m. Luus (11-14); s.t. 43’ c.p. Ormson (11-17), 46’ c.p. Farolini (14-17), 67’ c.p. Farolini (17-17), 69’ c.p. Farolini (20-17), 75’ c.p. Farolini (23-17).

Valorugby Emilia: Farolini; Bertaccini, Majstorovic, Vaega, Paletta; Rodriguez (20’ Falsaperla), Chillon (58’ Fusco); Amenta, Conforti (67’ Favaro), Mordacci (cap) (75’ Devodier); Dell’Acqua, Du Preez (43’ Balsemin); Randisi, Luus (60’ Gatti), Muccignat (43’ Romano) all. Manghi

Mogliano Rugby: Ormson; Abanga (75’ Stella), Dal Zilio, Drago (67’ Cerioni), Guarducci; Da Re, Garbisi (67’ Piva); Derbyshire (75’ Zanatta), Corazzi (cap), Lamanna; Baldino, Sutto (75’ Sutto); Alongi (55’ Michelini), Bonanni (75’ Ceccato A.), Appiah (63’ Ceccato N.) all. Costanzo

Arb. Angelucci (Livorno) AA1 Boraso (Rovigo), AA2 Sgardiolo (Rovigo) Quarto Uomo: Paparo (Bologna) Cartellini: al 36’ giallo a Corazzi (Mogliano Rugby), al 44’ giallo a Majstorovic (Valorugby Emilia) Calciatori: Farolini (Valorugby Emilia) 6/7 ; Ormson (Mogliano Rugby) 4/5 Note: giornata soleggiata, ma fredda con circa 2 gradi. Partita disputata in assenza di pubblico. Punti conquistati in classifica: Valorugby Emilia 4 , Mogliano Rugby 1 Player of the Match: Valorugby Emilia (Valorugby Emilia)




Roma, “CPO Giulio Onesti” – Domenica 14 Febbraio 2021 PeroniTOP10 – XIII giornata S.S. Lazio Rugby 1927 v Femi CZ Rugby Rovigo Delta 11-45 (11-24) Marcatori: p.t. 1’ cp Montemauri (3-0), 6’ m. Vian (3-5), 10’ cp Montemauri (6-5), 19’ m. Vian tr Menniti Ippolito (6-12), 27’ m. tecnica Rovigo (6-19), 34’ m. Leiger (11-19), 39’ m. Cozzi (11-24) s.t. 63’ m. Greef tr Menniti Ippolito (11-31), 66’ m. Mtyanda tr Menniti Ippolito (11-38), 70’ m. Mtyanda tr Menniti Ippolito (11-45)

S.S Lazio Rugby 1927: Bonifazi; Scardamaglia, Mattoccia, Baffigi (10’ Marocchi); De Gaspari, Montemauri, Esteki (60’ Cristofaro); Duca (70’ Gisonni); Marucchini (50’ Wagner), Ercolani (55’ Ulisse); Asoli, Damiani (67’ Colangeli); Leiger (60’ Liguori), Ferrara, Zileri (60’ Giusti). all. Pratichetti

Femi-CZ Rugby Rovigo Delta: Cozzi; Uncini, Moscardi (55’ Mastandrea), Antl; Cioffi, Menniti Ippolito; Trussardi (30’ Visentin); Greeff; Lubian (41’ Sironi), Vian; Mtyanda, Mantovani (50’ Steolo); Swanepoel (48’ Leccioli), Nicotera (48’ Cadorini), Pomaro (48’ Rossi) All. Casellato

Arb.: Manuel Bottino (Roma) AA1 Elia Rizzo (Ferrara), AA2 Luigi Palombi (Perugia) Quarto Uomo: Giuseppe Ruta (Perugia) Calciatori: Andrea Menniti Ippolito (Femi CZ Rugby Rovigo Delta) 5/6, Giovanni Montemauri (S.S. Lazio Rugby 1927) 2/3 Note: giornata soleggiata a Roma. Punti conquistati in classifica: S.S. Lazio Rugby 1927 0, Femi CZ Rugby Rovigo Delta 5 Peroni Player of the Match: Carel Greeff (Femi CZ Rugby Rovigo Delta)




Calvisano, Patastadium “San Michele” - domenica 14 febbraio, ore 15 Peroni TOP10,XIII giornata Kawasaki Robot Calvisano v Viadana 1970 SSD ARL 35-18 (15-8) Marcatori: pt. 2’ cp Hugo (3-0), 12’ cp Ceballos (3-3), 16’ m Vunisa (8-3), 21’ m Hugo (13-3), 22’ tr Hugo (15-3), 31’ m Silvestri (15-8); st. 43’ cp Hugo (18-8), 49’ cp Ceballos (18-11), 54’ m Garrido-Panceyra (23-11), 55’ tr Hugo (25-11), 58’ mp Viadana (25-18), 71’ m Izekor (30-18), 72’ tr Hugo (32-18), 76’ cp Hugo (35-18).

Kawasaki Robot Calvisano: Ragusi; Panceyra; De Santis; Mazza; Susio; Hugo; Albanese (67’ Izekor); Vunisa; Koffi (73’ Maurizi); Casolari (67’ Semenzato); Zambonin; Van Vuren (73’ Zanetti); D’Amico (73’ Leso); Morelli (cap) (73’ Michelini); Brugnara (73’ Gravilita). All.: Guidi

Viadana: Apperley Iti; Bientinesi; Manganiello; Pavan; Ciofani; Ceballos; Jelic; Casado; Denti Andrea; Cosi; Grassi (42’ Mannucci); Boschetti; Novindi (46’ Denti Antonio); Silvestri (42’ Ribaldi); Halalilo. N.e: Schiavon, Wagenpfeil, Gregorio, Ferrarini, Panizzi. All.: Fernandez

Arb. Gnecchi (Brescia) assistenti: Chirnoaga (Roma), D’Elia (Bari) Quarto Uomo: Marrazzo (Modena) Calciatori: Hugo 6/7; Ceballos 2/3 Cartellini: 38’ giallo Novindi, 58’ giallo Susio, 73’ giallo Denti Antonio. Player of the match: Garrido-Panceyra Note: Partita in regime di porte chiuse, tempo sereno, campo in ottime condizioni


fonte@Italrugby

Post recenti

M.S.Network Sas Nona Strada 19a 35129 Padova -I-

iPhone con Snowy Mountains Close Up

+39 0498079914

tastiera

Il presente sito non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed e' aggiornato secondo la disponibilita' e la reperibilita' dei materiali. Pertanto non puo' essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001. Marchi e loghi sono dei rispettivi proprietari. I dati citati nel blog sono forniti come reperiti dalle rispettive fonti, ma non esenti da possibili errori di trascrizione. Qualunque azione presa dopo avere letto notizie riportate su questo blog non implica responsabilita' nei confronti degli autori del sito. Si consiglia quindi di verificare direttamente i dati nei siti di origine prima di intraprendere qualsiasi iniziativa.