top of page

Massimo Brunello nuovo capo allenatore delle Zebre Parma


foto@ZebreParma


Massimo Brunello, responsabile tecnico dell’Italia U20 nelle ultime tre stagioni, è stato nominato capo allenatore delle Zebre Parma a partire dalla stagione 2024/25, in sostituzione di Fabio Roselli che, come annunciato questa mattina, lascerà la panchina della franchigia ducale alla scadenza del suo contratto il 30 giugno 2024.


Ad ufficializzare l’ingaggio del tecnico rodigino alla guida del club è stato il Presidente delle Zebre Domenico Bordieri, nel corso dell’incontro di sintesi dell’attività internazionale del primo quadrimestre 2024 tenutosi a Roma presso lo Stadio Olimpico alla presenza dei vertici federali e del CDA della Franchigia.


Le dichiarazioni del Presidente delle Zebre Parma Domenico Bordieri“Siamo felici di accogliere nella famiglia delle Zebre una persona che ha fatto del rugby una ragione di vita, prima da giocatore e poi da allenatore. La capacità di Massimo di cogliere il meglio dai giovani e di motivare le squadre che ha allenato, unite alla sua certificata conoscenza del Rugby, fanno di lui un prospetto ideale per la nostra franchigia. Non ultimo, la sua recente esperienza federale avvicina sempre di più la nostra squadra allo spirito e all'attitudine con cui le rappresentative nazionali hanno performato, raccogliendo le soddisfazioni che tutti conosciamo. Per questo pensiamo che questo nuovo ciclo porterà un passo in avanti nel percorso che abbiamo iniziato con il nostro insediamento l'anno scorso. A nome dell’intero CDA, del personale e dell’intera struttura della Franchigia gli rivolgo un caloroso benvenuto”.


Il Direttore Sportivo delle Zebre Parma Franco Tonni ha aggiunto: “Massimo Brunello è un esperto conoscitore del rugby giocato e delle dinamiche del movimento italiano. È un allenatore di grandi capacità relazionali che potrà aggiungere a un gruppo di giocatori consolidato quel fattore di crescita determinante, nell’ambito di un percorso tecnico-sportivo già avviato che vedrà un numero crescente di talenti del rugby italiano protagonisti con la maglia delle Zebre e auspicabilmente anche con quella della Nazionale”.


“Ringrazio il CDA delle Zebre per questa opportunità e il Presidente della FIR Marzio Innocenti per aver supportato la scelta. Mi aspetta una sfida impegnativa ma entusiasmante che mi dà tante motivazioni. Ritroverò tanti ragazzi che ho allenato e che hanno la stessa voglia di affermarsi che ho io. Il mix e le condizioni fanno ben sperare: speriamo di trovare quanto prima l’intesa, la confidenza e l’armonia giuste per iniziare al meglio questo nuovo cammino insieme”, ha concluso Massimo Brunello.




fonte@ZebreParma


Comments


Post recenti
bottom of page