top of page

Serie A Elite Maschile: nel weekend i nomi delle finaliste Scudetto


fonte@Federugby



Il fine settimana che si apre domani decreterà le due squadre che il prossimo 2 giugno, allo Stadio Lanfranchi di Parma, si contenderanno il Titolo di Campione d’Italia Assoluto Maschile 2023/24.


Sono, infatti, in calendario tra sabato e domenica le gare del terzo turno di semifinale Scudetto; in lizza per il Titolo rimangono quattro squadre: Rugby Viadana, Valorugby Emilia, Rugby Petrarca e Femi-CZ Rovigo.


Le quattro formazioni daranno vita ad un doppio derby. Il “Derby del Po”, in programma domani, sabato 11 maggio, allo Stadio Zaffanella, aprirà l’ultimo turno di playoff:  il XV di casa, il Rugby Viadana, riceverà il Valorugby Emilia. Il fischio d’inizio (ore 17) è affidato a Clara Munarini (Parma), assistita per l’occasione da Federico Vedovelli (Sondrio) e Riccardo Angelucci (Livorno). TMO Stefano Roscini (Milano).


Lo Stadio Battaglini di Rovigo ospiterà il giorno seguente, domenica 12 maggio, alle 17.00 il Derby d’Italia tra i Bersaglieri della Femi-CZ Rovigo ed il Rugby Petrarca, match diretto da Andrea Piardi (Brescia), affiancato da Franco Rosella (Roma), Alex Frasson (Treviso). TMO Claudio Blessano (Treviso)

RAI Sport e DAZN garantiranno in simulcast la diretta televisiva dei due match.



Serie A Elite maschile – play off 2023/24


Girone 1

I Giornata:

Rugby Viadana  - Rugby Colorno 1975, 33-10

(Riposa Valorugby Emilia)


II Giornata:

Valorugby Emilia – Rugby Colorno 1975, 22-17

(Riposa Rugby Viadana)


Classifica:

Rugby Viadana  5; V

alorugby Emilia 4;

Rugby Colorno 1975 1


III Giornata, 11/05/24 – h.17.00

Viadana (MN), Campo Zaffanella

Rugby Viadana – Valorugby Emilia

arb. Clara Munarini (Parma)

Gdl: Federico Vedovelli (Sondrio) e Riccardo Angelucci (Livorno)

TMO Stefano Roscini (Milano)

Diretta simulcast RAI Sport / DAZN


Girone 2

I Giornata:

Femi-CZ R. Rovigo – Mogliano Veneto Rugby, 29-12

(Riposa Rugby Petrarca)


II Giornata:

Rugby Petrarca – Mogliano Veneto Rugby, 31-21

(Riposa Femi-CZ R. Rovigo)


Classifica:

Rugby Petrarca 5;

Femi-CZ R. Rovigo 4;

Mogliano Veneto Rugby 0


III Giornata, 12/05/24 – h.17.00

Rovigo, Stadio Battaglini

Femi-CZ R. Rovigo - Rugby Petrarca

arb. Andrea Piardi (Brescia)

Gdl Franco Rosella (Roma) e Alex Frasson (Treviso)

TMO Claudio Blessano (Treviso)

Diretta simulcast RAI Sport / DAZN



Rugby Viadana – Valorugby Emilia, le ultime dalle sedi


Rugby Viadana: Sauze, Bronzini, Morosini, Jannelli (C), Ciofani, Roger, Baronio, Ruiz, Wagenpfeil, Locatelli, Lavorenti, Schinchirimini, Mignucci, Luccardi, MistrettaA disposizione: Fiorentini, Denti, Oubiña, Boschetti, Catalano, Gregorio, Madero, Ciardullo

Head Coach: Gilberto Pavan


Il commento di Pavan "Questa è la partita decisiva, importantissima per entrambe le squadre perché in caso di vittoria segnerà la prima finale scudetto per i Reggiani o il ritorno dopo ben 14 anni ad finale per i gialloneri, riscrivendo per entrambi la storia del club. Penso che questo descriva a pieno l'importanza di questa partita.


Partita che ci vede leggermente avvantaggiati perché giocheremo in casa nostra, davanti al nostro pubblico, giocare le ultime partite con lo stadio gremito ci ha dato una spinta in più, una spinta in più per questo giovane gruppo che ha saputo farsi apprezzare da tutta la città. Queste due settimane di stop ci sono servite per prepararci a questa partita e per recuperare alcuni acciacchi. Siamo pronti, la squadra è pronta, daremo il massimo."


Valorougby Emilia: Farolini; Lazzarin, Resino, Bertaccini, Colombo; Ledesma, Renton (cap); Amenta, Sbrocco, Paolucci; Du Preez, Dell’Acqua; Favre, Silva, Diaz.A disposizione: Marinello, Daniele Rimpelli, Mattioli, Gerosa, Tavuyara, Cenedese, Schiabel e Mastandrea.

Coach: Marcello Violi/David Fonzi/Guido Randisi


Il commento di Violi: “Non vediamo l’ora che siano le 17 di domani,. In settimana ci siamo allenati e preparati nel migliore dei modi, i ragazzi sono carichi, io sono carico. Nella mia ancora giovane carriera di allenatore quella di domani è sicuramente la partita più importante. Giochiamo conto quella che si è dimostrata fin qui la squadra migliore del campionato e quindi siamo consapevoli che dovremo giocare al meglio delle nostre potenzialità. Sappiamo cosa dobbiamo fare, abbiamo un solo risultato a disposizione per regalare a noi stessi, alla proprietà, ai tifosi e alla città di Reggio un traguardo storico”.




fonte@Federugby



Comments


Post recenti
bottom of page