top of page

Zebre in partita e a distanza di break fino al 66'; Edimburgo allunga nell'ultimo quarto e fa bottino pieno di fronte al proprio pubblico


fonte@ZebreParma


Edimburgo (Scozia) – 10 maggio 2024BKT United Rugby Championship 2023/24, Round 16

Edinburgh Rugby v Zebre Parma 40-14 (p.t. 19-7)


Marcatori: 17’ m. Ashman (5-0), 24’ m. Prisciantelli tr Dominguez (5-7), 31’ m. Ashman tr Healy (12-7), 38’ m. Nel tr Healy (19-7); s.t. 57’ m. Trulla tr Montemauri (19-14), 66’ m. Dean tr Healy (26-14), 77’ m. Vellacott tr Healy (33-14), 80’ m. Sebastian tr Scott (40-14)


Edinburgh Rugby: Goosen, Currie, Bennett (61’ Dean), Lang, van der Merwe, Healy (78’ Scott), Price (61’ Vellacott), Mata, Watson (69’ Crosbie), Ritchie, Gilchrist, Skinner (56’ Sykes), Nel (56’ Sebastian), Ashman (56’ Cherry), Schoeman (56’ Venter); All. Everitt


Zebre Parma: Prisciantelli, Trulla, Paea (67’ Mazza), Lucchin, Gesi, Montemauri (67’ Pani), Dominguez (56’ Garcia), Licata (Cap), Fox-Matamua (49’ Stavile), Ferrari, Zambonin, Canali (49’ Sisi), Pitinari (56’ Genovese), Ribaldi (70’ Di Bartolomeo), Hasa (59’ Taddei); All. Roselli


Arbitro: Ben Breakspear (Welsh Rugby Union)

Assistenti: Ru Campbell (Scotish Rugby Union) e David Sutherland (Scotish Rugby Union)

TMO: Ian Davies (Welsh Rugby Union)

Calciatori: Ben Healy (Edinburgh Rugby) 4/5; Thomas Dominguez (Zebre Parma) 1/1; Giovanni Montemauri (Zebre Parma) 1/1; Cammy Scott (Edinburgh Rugby) 1/1

CartelliniPlayer of the match: Ewan Ashman (Edinburgh Rugby)

Punti in classifica: Edinburgh Rugby 5, Zebre Parma 0

Note: Cielo parzialmente nuvoloso. Temperatura 15°. Terreno in ottime condizioni. Spettatori 6.792


Cronaca: All’Hive Stadium di Edimburgo le Zebre rimangono in partita e a distanza di break fino al 66’ grazie a una prova che, per buoni tratti, è di grande attitudine e sacrificio.


Gli Scozzesi, chiamati a fare bottino pieno per entrare in zona playoff, fanno valere la propria fisicità ed esperienza in mischia chiusa, ottenendo diversi calci di punizione e segnando tre mete in rapida sequenza nel finale di gara a partita oramai conclusa.


I gialloblù hanno i loro momenti di gioco, ma non riescono a concretizzare le opportunità create in attacco. Due mete per Licata e compagni che al 24’ si portano addirittura in vantaggio dopo il bel break di Prisciantelli, bravo a bucare la difesa dei padroni di casa dopo aver recuperato un calcio di liberazione.


Gli Scozzesi, che al 15’ sbloccano lo score dopo un primo quarto d’ora di grande equilibrio, chiudono la prima frazione con due marcature segnate da touche e una con un raccogli-e-vai di potenza.

Nella ripresa sono le Zebre le prime a marcare. Lo fanno al 57’ con Trulla, pescato a largo dall’assist di Montemauri.


Gli Italiani si portano pericolosamente sul 19-14, senza però riuscire a sfruttare l’inerzia della partita a proprio favore.


Al 66’ Edimburgo segna col neo-entrato Dean. È la meta che spacca la partita e che fa scivolare la sfida nelle mani dei padroni di casa che allungano impietosamente nell’ultimo quarto d’ora di gioco.


Le Zebre si ritroveranno alla Cittadella del Rugby di Parma lunedì 13 maggio in vista del 17° turno di BKT United Rugby Championship in programma venerdì 17 maggio al Lanfranchi contro i Gallesi Scarlets.



fonte@ZebreParma

Commenti


Post recenti
bottom of page